Blog voices: il ritorno di Massimo Bernardi

Orfani e soprattutto orfane inconsolabili di Peperosso, il blog cult creato da Massimo Bernardi e da lui recentemente abbandonato non appena compiuto il suo primo anno di vita, nunzio vobis gaudium magnum !

In attesa di tornare presto tra noi, con la sua nuova “creatura” ancora in cantiere, il buon Massimo si ripropone all’attenzione, senza impegno e così per gioco, tanto per lanciare un segnale e far capire che è ancora in linea, pardon, on line, lanciando un suo nuovo blog  dove si definisce, con rara autoironia, “a professional dilettante”.

Sebbene in pieno “periodo di transizione” Bernardi piazza, tanto per cambiare, una novità (almeno per i food blog italiani): un post sotto forma di un file audio, podcast, dove il nostro, con bella voce impostata (merito di vent’anni di attività radiofonica, dice) legge la recensione del ristorante di Milano Dal Bolognese scritta per Ventiquattro, settimanale del Sole 24 ore, dalla più fascinosa delle nostre food writers (oltre che ottima scrittrice) Camilla Baresani.

Il blog, per il momento, offre solo questo appetizer, amuse gueule o stuzzichino, ma se il buon giorno si vede dal mattino, e da un divertissement domenicale, c’è da stare sicuri che nei prossimi giorni il più pepato (ho scritto pepato, non pelato !) dei food bloggers italiani non mancherà di farsi risentire…

 

4 pensieri su “Blog voices: il ritorno di Massimo Bernardi

  1. Ziliani forse per te sarà una novità ma il podcast, utilizzato nella food sfera già da molto tempo non è di certo una novità.
    Certo se lo vedi per la prima volta viene da gridare al miracolo, ma farlo passare per un idea geniale ce ne passa.
    Cmq, in bocca al lupo a Bernardi e al suo nuovo blog.

    Mucca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *