Mosaico piacentino: quando i vini di Piacenza fanno squadra

Simpatica idea di un gruppo di produttori di vino dei Colli Piacentini (Il Poggiarello, La Stoppa, La Tosa, Lusenti e Torre Fornello): mettersi insieme, fare squadra, proporsi come “un mosaico di espressioni della natura, di paesaggi, di vitigni, di vini, di stili, di passioni, di persone, di noi, che prendesse vita e pian piano disegnasse l’immagine di ciò che amiamo e vogliamo far conoscere” e pensare alcune iniziative in comune.

Sin dall’inizio della propria attività ognuno di loro “ha sentito l’impegno, dettato dalla passione che ci ha animato e ci anima, di valorizzare tutte le potenzialità della ricca natura delle nostre colline, di traslarne tutto il caleidoscopico patrimonio espressivo in viti dall’anima profondae in vini dalla qualità completa e dalla personalità spiccata, antichi e moderni nello stesso tempo come lo sono l’autentico Gutturnio e la solare Malvasia e hanno pensato che per farlo bene valesse la pena di farlo insieme.

Ecco perché, facendo seguito ad un paio di iniziative già organizzate in passato, si ripresenteranno insieme, per proporre la loro idea, il loro progetto ed i loro vini, soprattutto Gutturnio e Malvasia, in degustazione, lunedì 29 maggio alle 19 a Piacenza, presso lo Spazio Mostre dello Storico Palazzo Farnese.
Una bella iniziativa, che vale la pena di segnalare e alla quale, se vi trovate in zona, di partecipare !

Per informazioni e conferme: 0523 305928 sito Internet

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *