Intanto becchiamoci questo, quello vero a giugno !

Intanto, godendoci contemporaneamente la grandissima gioia di vedere i malefici gobbi finalmente al loro posto, ovvero in serie B, accontentiamoci di questo 14° scudetto tolto ai fedifraghi e assegnato a noi a tavolino. Un premio alla pulizia, alla correttezza, all’onestà.
Quello vero, di scudetto, quello conquistato sul campo, arriverà, deve arrivare, non può non arrivare, a fine campionato 2006-2007.
Sono, da sempre, con fierezza e con coraggio, con pazienza infinita e con infinito amore, INTERISTA, e oggi posso urlare Campioni d’Italia: forza magica Inter !

p.s. non poteva mancare il consueto commento, da interista al quale piace perdere, che si crogiola nelle sconfitte e nelle sconfitte trova ragion d’essere, di Michele Serra. In attesa di leggere qualche altra geremiade, magari dall’altro profeta di sventure interista, Beppe Severgnini, vi segnalo quello che Serra scrive e con il quale, ovviamente, non concordo…
E la spiritosata del Berlusca, che vorrebbe fare il brillante (ma come spesso accade non ci riesce…), dove la volete lasciare ?
Ha detto Moratti, perfettamente a ragione: "È una sensazione simpatica sentirsi un po’ differenti dagli altri. Non provo nessuna vergogna, ma soddisfazione. La vergogna penso che, forse, la dovrebbe provare qualcun altro".
Ecco, che qualcuno si vergogni, se conosce ancora il senso della vergogna, e taccia…

0 pensieri su “Intanto becchiamoci questo, quello vero a giugno !

  1. Ciao Franco.Sono interista anch’io, ma non gioiro’ per questo scudetto.L’unica cosa che mi interessa è che sia stata fatta pulizia (almeno lo spero)che i Moggi & C. spariscano dall’ambiente.E’ da quel Juve-Inter 98 che gli avvenimenti erano molto strani…partite che giravano per la Juve sempre o quasi al meglio,tanti gol palla dentro-palla fuori….ne ho in mente una: Juve-Udinese….
    Forse avrei preferito che nell’albo d’oro non apparisse nessun vincitore.Proprio in segno di vergogna nazionale.
    Ma se il regolamento dice che comunque va scritto un nome allora accetto questo ultimo scudetto virtuale,ma come detto,non lo festeggero’.

  2. cari…amici interisti,
    io sono da sempre un tifoso juventino..schifato quanto e più d voi dai fatti che hanno sconvolto il calcio italiano (intercettazioni e successive sentenze)…non voglio difendere la società che amo..perche in questo caso nn lo merita..ma vorrei comunque difendere alcuni dei ns risultati sul campo che reputo limpidi. Spieghiamoci meglio: sicurameete alcuni sono stati falsati da “aiuti” arbitrali, e per questo meritiamo penalizzazioni pesanti (anche la c). Non condivido, però, il commento di Arnaldo..visto che si i fatti dubbi ci sono stati…ma nn dimentichiamoci che la distanza che ha diviso in questi anni juve e inter…non può essere solo giustificata con gli intrallazzi di Moggi. Giustifichiamola invece con la sfilza immensa di pareggi di 2 o 3 anni fà, con le scellerate condotte di gara..vedi samp-inter ( 3-3 se nn ricordo male negli ultimi 5 minuti), vedi lo splendido gol di materazzi di quest’anno ( peccato fosse nella sua porta). Sono questi i fatti che hanno fatto la differenza…non gli scontri diretti, non credo ci siano stati errori arbitrali che hanno tolto punti all’inter solo per tenerla lontana da milan e juve.
    Arnaldo parla di Juve Udinese…io gli ricordo di Inter-Juve..1-1..con gol finale di ???? toldo, vieri..nn si è mai capito..ma con una carica netta a buffon. Ma nel calcio ci stà…e si accettano senza chiassose proteste, comunque inutili, che rendono il clima solo + caldo.
    Comunque..restano solo le parole..mie, vostre…poi le cose restano sempre come sono…ed allora si vedono le sentenze soft…che regalano alla juve la possibilità (?) di risalire in un anno..alla fiore ed alla lazio la A ed al milan addiruttura la champions.
    Poi ci si stupisce di essere presi per il culo dal mondo, ci si stupisce del fatto che materazzi prenda 2 giornate per avere ricevuto una testata…quando una federazione come la ns nn vale nulla..nn si dimostra capace…chi la tutela ? Nessuno…e queste sentenze ci rendono ancora + vulnerabili allo strapotere di Blatter & c.
    Lo scudetto prendetelo pure…nn credo sia meritato…ma almeno avete l’onore di essere i più puliti..di tutta questa storia.

  3. Diamo addosso a questi infami juventini che hanno avuto il coraggio di festeggiare l’ultimo campionato palesemente rubato. Non vedevano un c…o da anni, errori arbitrali, infamie varie. Stavolta non hanno capito nemmeno le intercettazioni. Prima di fare la morale a noi interisti, sciacquatevi la bocca !

  4. E’ sostanzialmente un atto dovuto e giustissimo. Gioire o non, è scelta individuale. Ma non assegnarlo significava dire che *tutti* i club facevano parte di un sistema indebolitosi, ma non sparito (leggi: centralità della quatione dei diritti televisivi…).
    Su questo Moratti ha ragione da vendere.
    Dopo 14 anni! Nel 1989, altro “anno fatidico”! Gli scudetti dell’Inter hanno un sapore sempre particolare, un po’ “extra-calcistico”… I complimenti sono dovuti, la gioia, nella fattispecie, è scelta individuale.
    *Non era tutto una serie scelte sbagliate od indubbia sfortuna* i guai dell’Inter: c’era un sistema del quale l’Inter non faceva parte.
    E’ un caso che tale sistema s’indebolisce, pur senza sparire, e l’Inter vince? Secondo me non lo è…

  5. Richiamo tutte le persone che riterranno di intervenire, quale sia la loro fede calcistica, di postare commenti nell’ambito della correttezza e del fair play, perché sempre di pallone stiamo parlando…
    Commenti con parolacce, insulti e volgarità verranno da me eliminati.

  6. Sono un interista e mi dispiace aver vinto uno scidetto in sede legale avrei voluto vincerlo in campo. La vera vittoria è stato scoprire i giri loschi di quelle squadre che si compravano la vittoria facilmente.

  7. Pe rtutti gli Interisti moralisti, vorrei sapere se ritenete giusto un processo sommario e mediatico fatto ai danni della juventus da parte della nuova federazione al cui vertice figura un ex tesserato del CDA dell’Internazionale FC ?!?!
    Se esiste una cupola e/o un sistema Moggi, dove sono i “compari” visto che quasi tutti hanno avuto il proscioglimento ? (vedi Carraro ad esempio)
    Se viene rilevata la sola condotta antisportiva (vista l’assenza di prove che giustificherebbero l’illecito) perchè solo la Juventus viene penalizzata + delle altre squadre ? sarà mica xchè sarebbe + semplice poter lottare per lo scudetto levando di mezzo una diretta avversaria storicamente vincente almeno per due anni ?
    Invece di architettare una simile buffonata, non sarebbe stato + semplice per Moratti e Co. (Tronchetti Poveri noi)sostituire lo staff dirigenziale e tecnico con persone capaci e conoscitori del calcio ?
    sarà che dopo 10/12 ANNI DI SOLDI SPESI SOLAMENTE PER VINCERE SUL CAMPO 1 COPPA ITALIA qualcuno a ritenuto giusto asseganare uno scudetto per i soldi spesi da Paperone Moratti ?
    Ma nessuno di voli si ricorda la partita comprata con la lazio (Glorioso 5 Maggio) dove comparve un giocatore (sportivo!) a cui non andava giù la combine (Poborsky) seguito poi da altri sui compagni xchè a partita in corso già venivano sbeffeggiati in modo antisportivo dagli interisti ?
    E i pianti del tanto amato Ronnie ? A cui avevano assicurato il risultato a favore ?
    Il labbiale di Materazzi che disse a Nesta….” ma che fate….ma siete matti?….con fare incredulo, aveva ragione di sapere forse qualcosa ?
    E allora, invece di erigervi a santi e puri come solo voi credete e invece di sparare a zero su una o due squadre e sul sistema di cui fate parte ovviamente anche voi non pensate prima a pulire i panni di casa vostra ?
    Vergona, almeno abbiate il gusto di non parlare…ipocriti !!!

  8. Ma come fate interisti a sparlare di Moggi quando Moratti avrebbe fatto carte false pur di averlo all’Inter??????
    Uno scudetto vinto così e già festeggiato non è un vero scudetto!!!
    Comunque vedremo se nella prossima stagione, non essendoci la juventus tanto odiata, l’Inter riuscirà a vincere qualcosa… Coraggio!

  9. Didier (Deschamps ?) lei dice una cosa purtroppo verissima e cioé che Moratti ha più volte provato ad assicurarsi i servigi (e ora sappiamo bene di che servigi si trattava) del “signor” Moggi. Per fortuna non é andata così (se Moggi fosse arrivato all’Inter, io sarei diventato… milanista !), ma i ripetuti tentativi sono agli atti e testimoniano della stravaganza morattiana, bravo imprenditore e petroliere, dicunt, ma come presidente lassem pert ! Temo persino che sia lui a rappresentare quel “fattore M” (alias Massimo Moratti) che impedisce all’Inter di vincere veramente, e non a tavolino…

  10. Vista la gioia immensa dei tifosi interisti che si reputano i migliori al mondo e che si ritengono ingiustamente penalizzati da presunti favori arbitrali proporrei il ritiro dei calciatori juventini dal prossimo Europeo.

  11. SOLO COSI’ POTETE VINCERE LO SCUDETTO!!!PORTANDOLO VIA AGLI ALTRI.A CHI SE L’E’ SUDATO SUL CAMPO.E AVETE ANCHE IL CORAGGIO DI FESTEGGIARE???MI FATE PENA PERCHE’ NON AVETE VINTO MAI NIENTE!!!E POI GUIDO ROSSI NON ERA NELLA DIRIGENZA DELL’INTER? BASTA FARE 1+1 E SENZA INTERCETTAZIONI COLORITE DA UN PROCESSO MEDIATICO PIU’ CHE SPORTIVO.GODETEVI IL VOSTRO SCUDETTO CHE QUANDO LA JUVE TORNERA’ NON CE NE SARA’ PIU’ PER NESSUNO.PS:Quest’anno non lo vincerete sul campo.Probabilmente lo vincerà la Roma o addirittura il Milan.HA HA HA

  12. Io ho anche messo la bandiera dalla finestra e non me ne vergogno affatto!!
    Siamo i Campioni d’Italia onestamente e credo che se anche non abbiamo festeggiato sul campo questo titolo sia stato ampiamente meritato sul campo stesso!!
    Quindi amici interisti gioite e godete di questa stupenda estate, dopo che abbiamo dovuto subire sberleffi da tutti gli avversari, ora a parlare dobbiamo essere noi e gli altri tutti muti!!!

  13. FABIANO…TACI!!
    NOI TIFIAMO PER LA SQUADRA PIU’ BELLE E ONESTA DEL MONDO!!
    TU NON AVRAI MAI QUESTO ONORE PERCHE’ LE VOSTRE VITTORIE SONO FRUTTO DI GIOCHI SPORCHI!!
    E POI NON PENSAVO CI FOSSERO ANCORA GOBBI IN GIRO…
    CHIUDETEVI IN CASA CHE è MEGLIO E VERGOGNATEVI..MERDE!!
    SERIE B….COME GODO!!!!!!!!!!!!!!!!

  14. Non è questione di essere moralisti o i “migliori del mondo”. E’ questione di rispetto delle regole, niente di più, niente di meno, stop.
    Anche quando fa male rispettarle.
    Non dico sia la migliore squadra del mondo, ma dico semplicemente che è un *riconoscimento giusto*.
    Ed è secondo le regole. Niente di più, niente di meno.
    Tra l’altro, che l’Inter non stia proprio simpatica a molti è un fatto.
    Dopo la “fronda” Moratti lascia perdere.
    A mio avviso, a ragione, vista l’aria…
    I problemi di fare un’amalgama coerente delle squadra rimangono.
    Certi errori di Moratti nessuno li nega.
    Ma gli errori sono una cosa, le scorrettezze un’altra…
    Quindi, non vedo perché i tifosi della Juve non debbano riconoscere l’errore.
    La Juve si rimetterà in sesto, serenamente.
    Non vedo nemmeno perché non riconoscere il dovuto all’Inter, quando c’è. e fuori dai problemi strettamente calcistici.
    Il calcio, ormai, non è solo calcio. E’ anche un’immagine dell’Italia, e l’abbiamo visto nei Mondiali.
    La correttezza non è un optional o qualcosa di accessorio.
    Bene vincere, ma vincere ad ogni costo, andando contro le regole, *non è bene*.
    Fin quando questo non entra nella testa di molti, qua staremo sempre a far polemiche. Inutili, poi.

  15. che bello vedere tanti perdenti festeggiare in modo cosi ridicolo. Anche in questi casi siete riusciti a far ridere tutta italia, daltronte una squadra etichettata perdente e ridicola solo cosi puo’ festeggiare.
    mi raccomando ora tutti a comprare il dvd inter campione 14 da conservare con orgloglio. pero mi sorge un dubbio ma nel dvd ci sono le partite ridicole dell’inter che ha subito in campo (con tanto di botte date ai giocatori all’areporto da tifosi stanchi di perdere) o dei tribunali?
    Che importa l’importante che ziliani oggi finlamnete puo’ urlare e festeggiare la sua interisticita’ da ridicolo com’e’!
    Ps. attento ai malefici gobbi sopratutto in autogrill..chi sa mai che un giorno magari te li trovi faccia a faccia poi lo hai detto tu sono malefici e cattivoni.

  16. Poveri patetici!!! ma non vi vergognate a raccattare gli scudetti degli altri? Intanto, la stagione passata siete arrivati a quasi trenta punti dai gobbi(eh già ma loro rubavano, i fedifraghi! sì due milioni di punti a stagione! ma fatemi il piacere!) e le avete prese negli scontri diretti..ma siate uomini! non bambinoni ritardati come il degno presidente che vi rappresenta!! rifiutatelo ‘sto scudetto e farete una grande figura..sono anni che il mondo vi piglia in giro perché sognate sotto l’ombrellone il tricolore e chiaccherate, chiaccherate, chiaccherate..ora volete essere conosciuti come i vigliacchetti che prendono a calci il nemico ferito a terra e già picchiato da altri? Virtus et continentia!!! si già, da dei pagliaccetti che ammirano quel cafoncello di Mancio che tira il sassetto e poi nasconde la manina..gustatevelo questo titolo, per altri vent’anni non lo vedrete più..ah, volevo aggiungere, ma non vi sentirete un poco a disagio a giocare col tricolore sul petto? ma è proprio vostro? lo sentite conquistato? vi diamo anche 2 0 3 coppe dei campioni? visto che il Milan vi ha buttato fuori dalla semifinale un paio di volte(sicuramente avranno rubato!!!)..ciao bimbi belli, andate a clacsonare fuori! ma Buffon, Zambrotta, Cannavaro, Camoranesi e Del Piero, oltre a essere campioni del mondo non sono anche juventini? (durante il mundial, s’intendo)..ciao, ciao patetici!!! Valentino

  17. Festeggiare uno scudetto vinto non sul campo è da ridicoli…e poi come fate a essere sicuri che a giugno 2007 lo vincerete sul campo???? E’ da parecchi anni che a giugno dovevate festeggiare e invece ogni giugno vi rimangiate le mani…che bello …e sempre forza Inter :-((((

  18. gente strana i tifosi di calcio…….in tutti gli sport se il vincitore viene squalificato o penalizzato chi segue si aggiudica la vittoria, non vedo nessun scandalo quindi nell’assegnazione dello scudetto alla beneamata.
    Personalmente lo celebrerò domani sera da Felicin con bottiglia degna.
    ciao, alessandro

  19. Sono altri che hanno scandalizzato il mondo festeggiando dopo l’Haysel coi morti accanto dopo il rigore concesso per vincere la 1^ C.d.C. (e Boniperti: “la Coppa è mia e me la tengo”: allora non esistevano le intercettazioni…), o dopo che già era uscito fuori questo scandalo …Ma sì, cosa saranno mai gli inciuci degli ultimi 20 scudetti, sono tutti regolari e conquistati sul campo, meglio che negli anni 60 o 70 vinti all’ultima giornata coi soliti episodi: coincidenze! A forza di dar voce a coloro che si proclamano innocenti e non si scusano, i tifosi finiscono per credere nella persecuzione…I media per es. ignorano il gol annullato ad Adriano nella Supercoppa, o gli arbitraggi di Paparesta e De Santis in Juve e Milan contro l’Inter…Perchè Moggi non spiega il suo pronostico del 2° posto per l’Inter? Perchè i giornalisti sono stati i traghettatori delle condanne soft? Abbiate almeno voi, juventini e milanisti, l’educazione di “tacere” e di vergognarvi!

  20. Ah si, Albicocco?? e allora che mi dici delle bombe di Helenio Herrera, dei miscugli che propinava ai suoi, del potere dei Moratti(si incominciò allora a parlare di sudditanza psicologica)?? se andiamo avanti a parlare di fatti “indietro” non la finiamo più..e comunkue ribadisco: diamo pure il mondiale ai portoghesi visto che gli azzurri juventini sono dei ladri..poveri patetici figli del figlio ricco scemo(come diceva il buon Brera) di un petroliere..poveretti i nerazzurri!!nessuno li vuole perché non hanno peso politico e kuindi volevano ritirarsi dal gioco (ma non potevano portarsi via il pallone, ché non era loro)..però appena hanno voluto regalargli uno scudetto immeritato ecco grugnire e rigirarsi giocosi nel brago..come i porci..adesso si che il gioco vi piace!! Nevvero?? PATETICI!!!

  21. Moratti accettando questo scudetto fa una meschina figura (come ne ha già fatte tante), ci siamo già dimenticati: dell’eliminazione in Champion con il Villareal, delle proteste contro i giocatori in occasione del loro arrivo all’eroporto di Malpensa, del primo Derby della storia con la curva Nord vuota e lo striscione ‘INDEGNI’, della marea di punti che ci dividevano in classifica dalle prime due, riflettete Interisti dalla memoria corta!
    Adesso avanti con le promesse: ‘il prossimo lo vinceremo sul campo’… c’è solo da sperare di non fare l’ennesima figuraccia, perchè scendere in campo con il triclore sul petto è un’ennesima figuraccia….

  22. Vero da un lato che Moggi (e, quindi, di riflesso, la Juve) l’abbia fatta più sporca degli altri, ma da qui a dire che dal 98 (qualcuno addirittura vorrebbe dire dal 1898, e sottolineo milleottocentonovantotto) non si capisse più nulla, ce ne vuole…

    Quanto accade sposa da un lato lo spirito dei tifosi di altre squadre, che tifano prima contro la Juve, poi per la propria squadra, ciechi di rabbia e invidia perché vedono vincere i bianconeri spessissimo, spesso meritatamente (e non venitemi a dire che TUTTE le partite erano truccate o che senza favori la Juve non avrebbe mai vinto nulla), dall’altro la voglia di salvarsi il fondo schiena da parte di chi era immerso nella faccenda fino al collo e, resosi conto di non poterne uscire pulito, ha fatto ricadere tutto addosso all’obiettivo più semplice da punire.

    Da tifoso, in primis del calcio e poi della Juve, dico che stiamo giustamente pagando per quanto fatto e spero che queste faccende non si ripetano mai più… ma non dimenticatevi che così come c’erano, continueranno ad esserci, e impuniti, i falsi in bilancio, le fidejussioni scadute, presidenti di squadra-lega-emittenti televisive con diritti sulle gare di campionato, passaporti falsi, presidenti che si fanno cambiare le regole sugli stranieri prima degli scontri diretti per vincere il campionato, giocatori trovati positivi per uso di cocaina, ecc. ecc.

    La Juve paga, ma il calcio resta lurido.

    Sogno, un giorno, uno sport in cui si giochi per il semplice divertimento e spirito agonistico, senza giochi di potere e falsità… forse quel giorno arriverà e in cuor mio spero presto, anche perché, lasciatemelo passare, con un po’ di spirito vendicativo verso chi ci sbeffeggia da sedicente tifoso di altre squadre, ma godente solo di fronte alle sconfitte degli altri, vorrà dire che sarà venuto anche il vostro turno.

  23. Correva l’anno 1989.Se da quella data non avete vinto più nulla non è solo colpa di moggiopoli o simili.Forse la colpa è da ricercare anche nella assoluta incoscienza nello spendere e spandere del vostro presidente consigliato da persone che di calcio ne capiscono molto poco visti i risultati. Ricordo inoltre a tutti i tifosi interisti che gli illeciti dimostrati nei confronti della juventus in quest’ultima stagione forse sono uno o due mentre i punti che separavano l’inter dalla juve mi pare fossero 12 o adirittura 15 quindi non gioite di uno scudetto che doveva rimanere “inassegnato” per evidenziare lo squallore che il nostro calcio ha dimostrato.Spero però che gli interisti abbiano brindato a questo inutile scudetto con bollicine italiane per ricordare ai nostri vicini francesi che siamo campioni del mondo anche in questo “terreno di gioco”.Buone vacanze a tutti gli sportivi e amanti del buon vino

  24. io ricordo solo che a Torino vi abbiamo massacrato e tutta la stampa non faceva che esaltare la gloriosa vecchia signora e aMilano ci ha pensato la nostra bandiera:Alex Del Piero……beh spero Vi basti e ricordatevi che non Vincete mai!!!!!son juventino e me ne vanto….anke tanto…Voi siete la barzelletta calcistica…..

  25. Ho letto tutti i commenti fin qui fatti e sono più triste di prima. Ci becchiamo l’un l’altro come abbiamo sempre fatto, bianconeri di qua, nerazzurri di là. Se andiamo avanti così, è come se non fosse successo niente, o meglio sarebbe dire che niente è cambiato. Io sono interista, ma in famiglia ho degli juventini e dei milanisti, ed il calcio una volta mi piaceva perchè vinceva comunque il migliore, e fra di noi bene o male lo si doveva prima o poi ammettere, riconoscendo il merito degli altri. Mi dispiace che in questo momento così importante ci manchi l’avvocato Prisco. Lui avrebbe gioito per l’assegnazione dello scudetto, come me, anche a tavolino, ma poi lo avrebbe rispedito alla FIGC, da vero signore qual era. Lo scudetto si vince sempre e solo sul campo. Aver annullato due scudetti a chi li ha estorti inmodo fedifrago è giusto. Assegnarli al primo dei non coinvolti, anche solo come premio alla sportività ed alla correttezza, no. Non so cosa farà Moratti, ma se potessi suggerirglielo gli direi di non stamparlo sulle maglie dei giocatori e sulle bandiere, di scrivere una bella lettera alla FIGC ringraziandola dell’attenzione per una squadra pulita, ma rinuncerei allo scudetto.
    Qualcuno deve pur dare l’esempio che il calcio è un gioco e non un business, e sarebbe meglio che lo facesse proprio l’Inter.
    Ai tifosi juventini suggerirei di non mollare, di sostenere la loro squadra, affinchè torni al più presto in serie A, perchè i giocatori ed i tifosi non hanno avuto colpe,ma sono soltanto vittime innocenti. Il giorno che la Juve tornerà a San Siro sarò presente per applaudirla.
    Ai tifosi milanisti vorrei dire che una volta sono passato per la Fossa dei Leoni con il cappellino nerazzurro in testa, nessuno mi ha insultato, qualcuno mi ha scherzato ma con il sorriso sulle labbra (forse ai pazzi come me è concesso almeno questo onore di uscirne indenni…) e perciò sono certo che anche fra di loro qualcuno festeggerà la nuova sentenza ma criticherà la propria dirigenza a fondo perchè una macchia simile non se la meritavano proprio. A me, da interista, è molto piaciuto il Milan stellare, come mi piaceva Rocco, Liedholm, e quando ci hanno rifilato una volta il cappotto ce lo siamo meritati.
    Smettiamola dunque di ciaccolare come galline di pollai diversi. E’ successo un fatto gravissimo, dobbiamo difendere insieme il nostro mondo del pallone, non so fra quanti anni tornerò a guardare le partite, per ora sono talmente disgustato (sebbene lo sospettassi da anni) che starò lontano dal campo. Sinceramente preferirei che i tifosi delle diverse squadre si coalizzassero contro le ingiustizie, reclamassero misure atte ad evitare gli errori arbitrali sul campo, perchè qualche arbitro ha soltanto commesso degli errori e non ha certo obbedito a Moggi, Carraro o Pairetto, e poi fra qualche anno, senza più reciproci sospetti, torneremo a rimbeccarci ma con una rinnovata, e pulita, sportività.
    Se l’Inter vincerà loscudetto 2007? Spero di sì, ma sarei molto più felice se lo vincesse una squadra-sorpresa. Vi ricordate il Perugia di Castagner? Il Vicenza di Rossi? Ecco, una cosa così. Noi nerazzurri non abbiamo bisogno di riconoscimenti, sappiamo di essere comunque i migliori, dopo il Torino tragicamente scomparso a Superga, perciò regolatevi!
    Mario

  26. Io sono juventino, e orgoglioso di esserlo. Trovo giusto che la società sia stata punita, e forse ci stava una punizione più dura, però il vero scandalo è che siano state punite le società Juve, Fiorentina, Lazio e non il MILAN. Ma secondo voi Galliani non era d’accordo con Moggi? E poi quel porco di Carraro, da 40 anni attaccato come un geco alle poltrone ASSOLTO? Questo è vergognoso, altro che le telefonate di Moggi…E poi inizio a pensare che il vero potere forte sia Berlusconi. Cosa sono 8 punti per il Milan se può disputare la Champions? E poi penalizzare così la Fiorentina? Guarda caso Della Valle s’è schierato contro il Nano….Assurdo la Fiore -19 senza coppa e il Milan -8.
    Per poi dire due cose all’Inter….certamente Moratti è onesto (e di questi tempi non è poco), però i tifosi che festeggiano, Mancini e Zanetti mi fanno compassione, gioire per uno scudetto vinto in quel modo è ridicolo. Vi voglio ricordare che in Finale di Campionato del mondo c’erano 8 Juventini e 1 interista (+ Grosso), 30 punti di distacco erano dovuti a Moggi che accomodava le partite… MADDAIIII!!!!!

  27. Una delle giustificazioni più patetiche, non solo del Signor Geo, ma di gran parte dei cosiddetti opinionisti e vip di fede bianconera è la presenza di otto giocatori nella finale del Campionato del Mondo.
    Quasi che questa fosse una giustificazione per le porcherie perpetrate da Moggi e compari.
    Ma si sa, in Italia conta vincere. L’etica e l’onestà sono dei valori superati.

    Ma anche ammesso (e non concesso!) che questi otto giocatori siano la testimonianza che la giuventus avrebbe comunque vinto i campionati incriminati, gioverebbe chiedersi come questi giocatori siano arrivati a questa squadra?
    Forse che le vittorie non hanno creato un fiume di denari che hanno aiutato ad accaparrarsi i giocatori in questione?
    (Basta vedere il fuggi fuggi generale che si sta verificando, ora).

    E soprattutto PERCHE’ NESSUNO STA PIU’ PARLANDO di quella piccola societa’ che teneva in mano le procure piu’ importanti di mezza Europa?
    Di quella piccola società formata da figli di potenti (vero Signor Lippi?, vero Sig. Geronzi? vero Sig. Moggi?) cui dire di no significava dire addio alla nazionale e al grande calcio (chiedete qualcosa a Grabbi, su questo argomento).

    E poi ci si chiede perche’ quegli otto che hanno giocato la finale, avessero tutti il pigiama a strisce?

    I 30 punti di distacco, Signor Geo, sono semmai la dimostrazione del malaffare di dodici anni.

    Un regalo indecente per tutti, le sentenze. E in particolare per Milan, giuve e Lazio. Vergogna davvero.

  28. Caro franco che vinciate voi lo scudetto l’anno prossimo e’ tutto da stabilire.
    E poi unìaltra cosa: se non ci sono intercettazioni o comunque documenti che conivolgano l’inter in “calciopoli” nono vuol dire che anche lei non abbia provato ad avere qalche aiuto.
    Per ora comunque sembrerebbe cosi’….

  29. Non è bello vincere a tavolino ma è ancora meno bello gareggiare con i disonesti come ha fatto l’Inter in questi anni, arrivando ad essere definita la barzelletta d’Italia.
    Ce lo godiamo questo scudetto, è un premio a tutte le scorrettezze che abbiamo subito in questi anni.
    Mi spiace per milanisti e gobbi, come mi è spiaciuto ieri per Landis ma vincere scorrettamente non ha alcun senso. Calciopoli sarà una macchia indelebile nell’albo dei trofei delle squadre coinvolte.
    Forza Inter.

  30. Oh Franco….con questo thread hai scatenato un putiferio…..quando si parla di calcio si scatenano tutti…altro che il vino……..

  31. Volevo rispondere a Tiger. Con quello che ho scritto mica voglio giustificare le porcherie di Moggi nè quelle della Gea (che a mio avviso sono le + grandi), volevo solo sottolineare come sia stata punita solo in parte la Juve ma quasi per niente il Milan, quando tutti sapevano che dell’asse Torino-Milano, basta ricordare il caso Abbiati. Per me se si voleva dare una sentenza esemplare si doveva mettere la Juve in C e le altre 3 in B. Così è punita (ok forse poco) solo la Juve e in particolare i tifosi. Bisogna colpire le persone che hanno sbagliato oltre le società indirettamente responsabili.
    Però non si può negare la competenza del Sig. Moggi e Giraudo in campo gestionale e di conoscenza del mercato/giocatori, aldilà degli agganci con Gea, ecc…
    Gli 8 giocatori in finale sono la testimonianza di queste competenze, altro che 12 anni di malaffare. Chiudo su Grabbi, ok sul talento ma (io sono di Modena e certe cose le so) anche poca testa (in senso sportivo)

  32. Continuo a pensare che sarebbe il caso di rimandare polemiche trite e ritrite per ricercare fra sportivi un’intesa ed ottenere il miglioramento delle regole d’ingaggio degli arbitri e del loro lavoro sul campo. Ma una cosa vorrei aggiungere. Agli juventini: Bettega ha pianto in pubblico, dimostrando di essere un uomo di grande sensibilità sportiva, estraneo alla vicenda, esattamente com’era un grande calciatore amato da tutti, anche da noi interisti. Per rispetto a lui ed a giocatori come lui, per rispetto a sportivi juventini come lui, tiferò Juve in serie B affinchè torni presto in serie A. Le colpe di qualcuno devono essere punite, ma un campionato senza le sfide eterne tra le migliori squadre della nostra storia mi sembra monco.
    Ai milanisti: Galliani mi è sempre piaciuto, è uno sportivo, non ci credo neanche lontanamente ad un suo coinvolgimento attivo nelle combines. Quando il Milan passò un turno di Coppa con uno 0-0 ed un 1-1 sull’Inter entrambi a San Siro, riconobbe che c’era stata la fortuna diun sorteggio favorevole dell’appartenenza teorica campo in presenza della regola del gol dal valore doppio fuori casa. Perciò se il Milan resta in A ed in Coppa per me è meglio.
    Agli interisti come me dico che il nostro Prisco in questo frangente avrebbe adottato una regola antica: un silenzio d’oro non fu mai scritto.
    E una volta fatta pulizia di personaggi che hanno lungamente puzzato, penso che tutti gli sportivi possano gioire, perchè le squadre in campo non possono essere colpevolizzate di quanto è successo per telefono tra i loro dirigenti, gli arbitri e i dirigenti delle istituzioni preposte allo sport. E una volta che si riesce a tornare ad amare il calcio, più pulito e meno soggetto a sviste arbitrali (penso alle moltissime avvenute in buonafede), allora potremo rimbeccarci simpaticamente come una volta.
    Io rispedirei al mittente lo scudetto, Moratti dovrebbe dare una prova di sportività superiore a quelli che invece accettarono la Coppa di Bruxelles consegnata in fretta e furia negli spogliatoi senz’alcun rispetto per i morti, tra cui un conoscente. I miei tornarono con un posto vuoto sul pullman ed ancora se ne ricordano. Possibile che si debba morire schiacciati per quello che dovrebbe essere soltanto un gioco?

  33. molto nobile Mario la tua presa di posizione, sei sempre un signore ! Ma tifare Juve, anche se in B, giammai, nemmeno sotto tortura ! E poi un pò di B ai gobbacci malefici non può che far bene…

  34. Caro Franco, noi interisti tutti, te compreso, vorremmo che la Juve tornasse presto in serie A, vero? Scava, scava, sono certo che non rinunceresti al piacere di tornare a confrontarci sul campo, finalmente (spero) pulito, almeno per vedere giocare un signor calcio senza pilotaggi arbitrali, ormai smascherati da questa vicenda. Sono certo che capirai quindi il mio tifo interista a favore della Juve. Non ho mai fatto parte di quei tifosi milanesi che andavano a San Siro a fare il tifo per gli avversari della squadra cugina, e sono fiero che ogni anno che passa lo stadio s’inorgoglisce di nuove Coppe, messe in fila in ordine di anno tutte insieme, sia del Milan che dell’Inter. Si, magari fra di noi possiamo anche scherzare sul fatto che a Milano forse esiste anche un’altra squadra oltre all’Inter, ma come si chiama, che non ci viene mai in mente? Pero’ sul blog non e’ il momento di scherzare, visto che quello che e’ successo riguarda tutti e penso che tutti debbano sforzarsi di tendere la mano anche agli altri tifosi per rinnovare il calcio, che in fondo rimane la nostra passione. Prima viene il gioco, lo spettacolo, e poi viene la bandiera. Ricordo un 3 a 3 con il Cagliari un anno che ci bastava il pari per vincere lo scudetto. Loro vincevano 2 a 0 ed io ero seduto fra i tifosi del Cagliari, ma quando noi pareggiammo prima e poi vincemmo, io tifai per una terza rete del Cagliari, e tutti capirono che ci sono degli interisti sportivi, e quando pareggiarono facemmo festa insieme. Fui invitato al circolo dei sardi e facemmo festa fino all’alba, con pecorino, salsicce e cannonau. Il calcio e’ bello per questo, senno’ che razza di sport sarebbe?

  35. Mancini alla seconda giornata di campionato hai ripreso a fare quello che ti riesce meglio:dare la colpa agli arbitri…così liftato ti vedo meglio sulla copertina di Uomo Vogue che sulla panchina della mia amata Inter.Ma la colpa non è tua,anzi,ti pagano e pure bene.La colpa è di chi ti ci ha messo e poi ti ha anche confermato.Berlusconi sarà anche milanista ma ha creato il Milan di Sacchi,Gullit,Van Basten,Capello,Savicevic,Sheva,Ancellotti etc. cioè di calcio se ne intende….Moratti invece non capisce un c. continuando a confermare giocatori e collaboratori inutili ed incapaci. Forza Inter…sempre

  36. Ciao a tutti.Mi è capitato gironzolando qua e là tra i siti pro Juve e pro Inter di notare una cosa:Nei siti tipo Giùlemanidallajuve e simili non vengono pubblicate mail critiche nei confronti della società bianconera,mentre sù i siti tipo Io sono interista c’è una vera e propria invasione di mail filojuventina di straordinaria arroganza ed antisportività.Che non sia proprio quella la differenza tra noi e voi? Cioè noi apriamo le porte a tutti,anche a quelli che ci prendono in giro mentre i tifosi bianconeri,dopo tanti anni di trionfi più o meno legittimi credono di poter fare sempre e comunque quello che vogliono?Credo che nel famoso ventennio di regime fascista,ovviamente per cose più tristi e più serie,ci fosse lo stesso atteggiamento di una parte di persone nei confronti del loro prossimo.Ricordo ai tifosi juventini che non è stata la società Inter o chi la rappresenta a mandare la Juve in B,ma bensi l’operato di alcuni tesserati della Juve.E nella Juve stessa ci sono personaggi-bandiera come Roberto Bettega che non è mai stato nominato in nessuna inchiesta e su di esso mi pare non esista nessun sospetto.

  37. Caro Ziliani,
    ma non si vergogna a scrivere tali idiozie? Per caso era nei fumi dell’alcool e quindi incapace di intendere quando ha scritto questa antologia di boiate? Pensi di più ai suoi vini!!!
    Cordialmente
    Mauro Netti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *