La Wine Blog Association fa chiarezza e rilancia i propri obiettivi

E’ semplicemente bastato incontrarci, presso l’ospitale cantina della socia fondatrice Susanna Crociani, a Montepulciano (alla faccia dei conflitti d’interessi – che non ci sono – i suoi vini sono proprio buoni !…), parlare con calma, confrontare le nostre idee – che in larga parte collimavano – fare chiarezza sull’identità e su gli obiettivi che pensiamo la W.B.A. debba avere, e l’accordo è facilmente arrivato.

Come potete leggere nei resoconti pubblicati sul blog associativo la Wine Blog Association (che compie oggi il suo primo mese di vita, che è stata sinora vivace niente male…) ha approvato la propria piattaforma programmatica.

E oggi è pronta ad accogliere al proprio interno nuovi soci, italiani ed esteri, che si riconoscano pienamente in quello che vogliamo essere e vogliamo fare e vogliano darci una mano, da amici, perché questa associazione, senza alcuno scopo di lucro e indipendente, vuole procedere nel dialogo ed in spirito amicale, a farci conoscere e a “contribuire ad accrescere la conoscenza nel mondo del vino delle tecnologie della comunicazione interattiva via blog, tra gli attuali curatori dei blog, i media tradizionali, le aziende della filiera del vino e soprattutto gli appassionati di vino”.

La prima uscita pubblica della Wine Blog Association sarà tra poco più di due mesi (dal 23 al 25 settembre) a San Patrignano, nell’ambito delle iniziative del Blog Café programmato all’interno della rassegna Squisito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *