Addio piccolo grande uomo !

E’ solo la fretta, l’essere in partenza, che m’impedisce di dedicare, come vorrei tanto, un pensiero a Bruno Lauzi, il piccolo grande uomo, l’uomo più libero del mondo variopinto della canzone d’autore e del cantautorato italiano, che é scomparso ieri a 69 anni.
Molti bei ricordi alla mente, tra cui, indimenticabile, quello di un suo magnifico concerto, a Bergamo, tanti anni fa, durante una campagna elettorale, fatto per sostenere quel P.L.I. (Partito liberale, do you remember?) al quale Lauzi era sempre stato vicino.

Rimandando il mio ricordo a domani sera, quando avrò tempo e modo di riordinare idee e pensieri, voglio solo mandare un pensiero commosso a questo uomo profondamente libero, indipendente, coraggioso nell’esprimere sempre e comunque, con ironia, le proprie idee, che con le sue splendide canzoni ha sottolineato tanti momenti felici o tristi delle nostre vite. Che la terra ti sia leggera Bruno !

0 pensieri su “Addio piccolo grande uomo !

  1. Sono molto dispiaciuto dalla notizia.
    Lo conoscevo di persona, abitavamo nel medesimo quartiere alle porte di Milano, ma oprattutto lo conoscevo per le sue belle opere di poesia musicale. Anche i miei figli, ancora piccoli, lo stanno conoscendo attraverso l’ascolto delle canzoni per bambini che un tempo scrisse.
    Condoglianze alla moglie e al figlio Maurizio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *