Salumi al femminile: la Casentino Salumi

Voglio subito prevenire una possibile obiezione, ma il mitico "Prosciutto del Casentino", può essere appannaggio solo di piccole realtà artigianali, di laboratori norcini e "boutique" del salume, oppure, rispettando tutti i crismi previsti dal severo disciplinare di produzione, può essere proposto anche da realtà produttive più ampie ?

Una risposta positiva, in tal senso, la offre l’esperienza di una azienda come la Casentino Salumi, creata nel 2003, facendo tesoro della lunga esperienza come norcino del padre Giovanni, dai fratelli Pertichini, Gabriele, Donatella e Daniela, (dunque ampio spazio alle donne, anche nella difficile arte della norcineria !), che hanno creato una moderna struttura in quel di Castel San Niccolò, e producono l’intera gamma dei salumi e degli insaccati toscani.

La produzione é interamente da materia prima casentina, una parte da maiali direttamente allevati e una parte da allevatori di fiducia, e l’azienda, per la produzione del Prosciutto, ha aderito al Consorzio del Prosciutto del Casentino.

Accanto al prosciutto, che rispetta il disciplinare che prevede i canonici 12 mesi di stagionatura, troviamo poi salumi tipici, nostrali, come salsiccia, soppressata, sambudelli, rigatino, guancia, salame, finocchiona, trattati alla maniera classica, con un ciclo produttivo ch eparte il martedì mattina e salume dopo salume si conclude il giovedì.

Presso l’azienda (sita in località Barbiano di Castel San Niccolò tel. e fax 0575 572642) é operativo un punto vendita diretta e la produzione é oggi reperibile, oltre che in provincia di Arezzo, anche in negozi di alimentari e specialità anche a Firenze e dintorni.

0 pensieri su “Salumi al femminile: la Casentino Salumi

  1. provenendo anch’io da una famiglia dove le tradizioni e quindi anche il mangiar bene sono aspetti fondamentali,vorrei complimentarmi con la famiglia Perthichini per l’assoluta validità dei suoi prodotti!gianni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *