Guida alla cucina di Salerno di Maristella Di Martino

Ragionando di cucina e di vini della Campania, possiamo affermare di sapere tante cose, grazie alla popolarità della città partenopea e ai tanti libri che le sono stati dedicati, di Napoli e della sua grande tradizione gastronomica, ma molto meno, invece, si é detto, e soprattutto si é scritto, di quel che in pentola, ai fornelli e a tavola si muove e bolle in una città da Napoli poco distante (sono solo una sessantina di chilometri) come Salerno.

Molto bene ha dunque fatto una brava giornalista specializzata nei temi della comunicazione enogastronomica come Maristella Di Martino, di cui ricordiamo altri bei volumi pubblicati per le Edizioni dell’Ippogrifo di Sarno (Le ricette degli agriturismi della Campania, La guida enogastronomica di San Marco dei Cavoti, la capitale del torrone), nel dare alle stampe una nuova fatica, Le ricette di Salerno (217 pagine 9,90 euro Il raggio di luna editore Salerno tel. 089 241380) interamente dedicata alla cultura gastronomica salernitana, una fotografia aggiornata, appassionata e fedele della situazione attuale della cucina e della ristorazione a Salerno. Un lavoro puntuale, documentato, curioso, che attraverso le testimonianze ed il sapere di 25 chef attivi in 25 ristoranti diversi ci propone, in ben 287 piatti, di ognuno dei quali ci vengono forniti istruzioni e “segreti”, l’identità culinaria della città, un intreccio fecondo di tradizione, ricerca, rinnovamento, stili e sensibilità differenti che rende il panorama salernitano quanto mai interessante.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *