Seminario su selezione genetica e chimico enologica sui vitigni toscani

Giovedì 9 novembre alle 9.30 presso l’Azienda agricola di Montepaldi a San Casciano Val di Pesa (in provincia di Firenze), è in programma il seminario Valorizzazione delle produzioni vitivinicole regionali: selezione genetica, sanitaria e chimico enologica sui vitigni toscani.

Il tema della valorizzazione qualitativa delle produzioni regionali riveste un ruolo centrale nelle politiche di sviluppo rurale della Regione Toscana e la viticoltura è uno dei principali settori su cui si focalizza l’attività dell’Arsia, l’agenzia regionale per lo sviluppo e l’innovazione nel settore agricolo-forestale. In questo ambito si è recentemente concluso un progetto di ricerca di durata triennale dal titolo “Interventi di selezione genetica, sanitaria e chimico-enologica sui vitigni toscani per la valorizzazione delle produzioni vitivinicole regionali” i cui risultati saranno oggetto del seminario in programma presso l’Azienda Agricola di Montepaldi dell’Università di Firenze a partire dalle ore 9,30.

La ricerca, coordinata al Dipartimento di Biotecnologie Agrarie dell’Università di Firenze, con un partenariato composto da altri dipartimenti delle Università di Siena, di Firenze e del CRA (Consiglio per la Ricerca e la Sperimentazione in Agricoltura), ha inteso rispondere ad alcune fondamentali esigenze della filiera vitivinicola toscana: sono stati dunque organizzati protocolli sperimentali rivolti all’ottenimento di materiale viticolo di elevata qualità in grado di garantire il successo di nuovi impianti. Appare sempre più evidente, infatti, che il miglioramento delle caratteristiche percepibili delle produzioni vitivinicole regionale è reso possibile da specifici interventi di selezione genetica, sanitaria e chimico-enologica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *