Una settimana di Vino al Vino

Per i più distratti e soprattutto per tutti coloro che, beati loro, si sono regalati un periodo di vacanza anche nella settimana successiva alla Pasqua, ho pensato di ricapitolare una settimana di post pubblicati su Vino al Vino.
Ho iniziato segnalando un’inchiesta su “Doc/Docg o Igt: quale strada per il futuro del vino italiano ?”, ho proseguito stigmatizzando un ben poco elegante esempio di comunicazione sul vino in Monferrato, ho poi ricordato una manifestazione in programma in Puglia domenica 15 e una, Formaggi in piazza, programmata a Sondrio, una volta tanto senza la partecipazione dei soliti noti.
Proseguendo, segnalazione di un articolo dedicato ad un’appassionante degustazione di Riesling, complimenti meritati per l’idea della prima guida interattiva sul Web e poi un ricordo di Sol LeWitt, autore, con David Tremlett, della Cappella del Barolo nelle Brunate.
Per chiudere, in sequenza, la presentazione di un libro di Carlo Macchi dedicato a Giulio Gambelli, una doverosa risposta al presidente dell’Enoteca Regionale del Barolo, la segnalazione di due serate di degustazione con il Barolo protagonista, in programma al Povero Diavolo di Torriana e a Milano e una bella degustazione interamente dedicata al Sangiovese, nelle sue diverse espressioni, giovedì 19 in Valtellina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *