Barbaresco Basarin 2004 Azienda agricola Adriano

Ne ho parlato qui, ospite dell’amico Massimo Bernardi (ospitare me su un blog edito dal Gambero rosso: un atto di suprema incoscienza o di squisita indipendenza…) nella sua bella rubrica a più mani Il vino del giorno di Kela blu.
Però il il Barbaresco 2004 Basarin di Marco e Vittorio Adriano, piccola azienda agricola posta in quel di San Rocco Seno d’Elvio, ovvero quella piccola frazione di Alba compresa nell’area di produzione del Barbaresco, che tutti, citando doverosamente le “capitali”, ovvero Barbaresco, Treiso e Neive, tendono a dimenticarsi, è talmente buono, pulito e giusto, come direbbe qualcuno, talmente onesto e profondamente nebbioloso, che merita di essere segnalato, all’attenzione dei “barbareschisti” più esigenti anche qui. Uno dei Barbaresco 2004 migliori, a mio modesto avviso, degustati recentemente nell’ambito di Piacere, Barbaresco.

0 pensieri su “Barbaresco Basarin 2004 Azienda agricola Adriano

  1. Anch’io, ho ‘scoperto’ il Basarin di Adriano – a “Piacere Barbaresco” (3°-7° Sett) il 2006. Il solo vino da questa occasione di che ho portato 12 bottiglie in Inghilterra.
    Sono contento di trovare che sono d’accordo con Franco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *