Ci sentiamo martedì: buona lettura delle WineWebNews!

Cari amici, stacco per qualche giorno e vi do un arrivederci (ma lunedì 30 ci sarà un post di cui ho già programmato la pubblicazione) martedì 1 luglio.
Questo pomeriggio mi sposto sul Garda bresciano per seguire per l’intera giornata di domani la rassegna Italia in Rosa a Moniga, e poi domenica 29 e lunedì 30 chiuderò alla grande il mese di giugno con una due giorni nell’amatissima Langa del Barolo.
Domenica mattina mi attende uno stimolante incontro con tre ricercatori della Durham Business School nel Regno Unito e dell’Università di Stanford in California che stanno lavorando ad un progetto di ricerca sull’innovazione nella produzione di Barolo, Barbaresco e Brunello di Montalcino, ovvero un’indagine che mira a
comprendere i fattori organizzativi che influenzano la scelta dei produttori di adottare nuove tecniche produttive oppure di continuare ad impiegare tecniche tradizionali.
Nel pomeriggio e nella giornata successiva una serie di visite (ovviamente con degustazioni) a produttori che nel cor mi stan, ovviamente tradizionali, ovvero Giuseppe (Mauro) Mascarello, Sergio Barale e Beppe Rinaldi. Tanto per non farmi mancare niente.
In attesa di riprendere il filo dei nostri discorsi (ho un sacco di cose da raccontarvi sulle recenti esperienze fatte a Soave, in Puglia per Radici, a Milano per il Premio Veronelli, oltre alle consuete chiose su un tutt’altro che concluso “caso
Montalcino”), vi consiglio di andare sul sito Internet dell’A.I.S. e dare un’occhiata alle più recenti uscite, quelle del 26 e del 21 giugno, di WineWebNews, la rassegna stampa settimanale delle notizie più interessanti su vino ed enologia apparse negli ultimi sette giorni sul Web (siti Internet e wine blog) che curo per la principale Associazione della sommellerie italiana.
Ad ogni uscita cerco di pescare le notizie più curiose/interessanti/singolari tra le tantissime che ogni giorno appaiono sul Web, notizie che, nel flusso ininterrotto e mare magnum di informazioni di cui siamo sommersi, rischiano talvolta di passare sotto traccia. Buona lettura e “arrivederci” in luglio!

0 pensieri su “Ci sentiamo martedì: buona lettura delle WineWebNews!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *