Monte del Frà compie i primi cinquant’anni e fa festa!

Oggi mi sono preso una pausa di vacanza. Sarò difatti, dalla tarda mattinata e per tutta la giornata nella bellissima zona tra Sommacampagna e Custoza, nel cuore della zona risorgimentale veronese che guarda verso le colline moreniche mantovane e conta su splendidi vigneti inseriti nelle Doc Custoza e Garda, nonché nella Doc e Docg Bardolino.
Ho difatti accolto con grande piacere l’invito dell’azienda agricola Monte del Frà (vedi sito Internet) della simpaticissima famiglia Bonomo, situata nel cuore del Custoza, ad est del lago di Garda e produttrice di una vasta gamma di vini comprendente, tra gli altri, Custoza, Bardolino, Bardolino Chiaretto, Valpolicella classico, Amarone della Valpolicella, Garda Corvina, Garda Garganega, Soave, Lugana.
L’occasione è di quelle importanti, festeggiare i primi 50 anni di attività dell’azienda ed il festeggiamento, come hanno voluto a Monte del Frà, dove hanno organizzato le cose per bene, con attenzione ai dettagli e grande fantasia, avverrà all’insegna di quattro parole d’ordine: “divertimento, gastronomia, tradizione e familiarità”.
Gli invitati, quorum ego, vivranno, come ci è stato annunciato, un’esperienza nel Custoza mediante un programma articolato sportivo-agonistico-sensoriale-gustativo che prevede, oltre a visite ai vigneti, soste panoramiche nella zona della Croce di Monte del Frà (una delle varie tenute, insieme a Cà del Magro, Monte Godi, Mascarpine, Staffalo, Monte Fitti, Grottino, dell’azienda), brunch campagnoli ed intrattenimenti musicali, anche “prove di abilità ed intelletto”, prove sensoriali, gare del “vignaiolo” e altre sorprese che scopriremo solo in corso d’opera.
Gran finale con una cena preparata dal celebre cuoco altoatesino Norbert Niederkofler, chef del ristorante St. Hubertus dell’Hotel Rosa Alpina di San Cassiano in Badia.
Sono convinto che sarà proprio una bella e divertente giornata, vinosa, ma anche ludica, rilassata, divertente e divertita, quella che andremo a trascorrere!
Il resoconto prossimamente qui – come il racconto di un’ampia degustazione di Bardolino di varie tipologie fatta in luglio e sinora non pubblicata dato l’esodo (anche di lettori) estivo – su questo blog…

0 pensieri su “Monte del Frà compie i primi cinquant’anni e fa festa!

  1. Ciao Franco. E’ la mia zona di lavoro. Sono stato da loro ai primi di luglio. E data la calura….ottimo il loro Bardolino chiaretto,fruttato e dalla beva trascinante a 3,2 euro. Provati poi le due bolle. La bollicina rose'(spiace dirlo) non sa’ da niente o quasi. IL brut bianco invece è ben fatto,pur semplice.Entrambi costano appena sopra i 4 euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *