Terre di Toscana l’8 e 9 marzo a Lido di Camaiore

Gli amici del sito Internet Acquabuona tornano a cimentarsi nel ruolo di organizzatori, cosa che fanno, con eccellenti risultati da alcuni anni, con la settima edizione della manifestazione Orizzonti e Vertici e con una grande occasione di indagine e conoscenza sulla vitivinicoltura toscana, con Terre di Toscana (vedi qui il programma dettagliato) una due giorni che si svolgerà domenica 8 e lunedì 9 marzo a Lido di Camaiore presso l’Una Hotel Versilia.
Due giornate fitte di iniziative, banco d’assaggio ovviamente, (domenica aperto dalle 12 alle 19, lunedì dalle 11 alle 18), ma anche incontri e cena con i vignaioli ed i loro vini, possibilità di gustare chicche gastronomiche, di dialogare con chi il vino lo vive e lo produce, e per un gruppo ristretto di happy few, lunedì alle 15, un omaggio al mitico “bicchierino”, alias Giulio Gambelli, con la possibilità, alla presenza di Giulio, nonché dell’enologo Paolo Salvi e di Ernesto Gentili, curatore della Guida Vini dell’Espresso, di degustare vini di alcune aziende alle quali Gambelli presta la sua consulenza di supremo conoscitore del Sangiovese: San Donatino, Case Basse, Poggio di Sotto, Ormanni, Villa Rosa, Rodano, Montevertine ed Il Colle. Se non fossi impegnato in Puglia, mi sa che sarei accorso anch’io nella ridente Versilia!
Le aziende partecipanti a Terre di Toscana (in ordine alfabetico)  sono: Ambra, Ampeleia, Riccardo Baracchi, Boscarelli, Caiarossa, Canalicchio-Franco Pacenti, Capannelle, Castell’in Villa, Castello del Terriccio, Castello di Bolgheri, Castello di Monsanto, Castello di Potentino, Col di Bacche, ColleMassari, Conti Costanti, Cosimo Maria Masini, Domini Castellare di Castellina, Fattoria Corzano e Paterno, Fattoria del Cerro, Fattoria di Montechiari, Fattoria Selvapiana, Fontemorsi, Fontodi, Giardini Ripadiversilia, Grattamacco, I Balzini, Il Borghetto, Il Colle, Isole e Olena, La Poderina, Le Cinciole, Macea, Montenidoli, Montepepe, Monterufoli, Montevertine, Montrasio-Il Colle, Siro Pacenti, Panizzi, Petra, Piaggia, Pian dell’Orino, Pietroso, Podere Salicutti, Podere San Giuseppe-Stella di Campalto, Podere Còncori, Podere Fortuna, Podere Il Palazzino, Querciabella, Riecine, Rocca di Castagnoli, Ruffino, Salustri, Michele Satta, Tenimenti Angelini, Tenuta Argentiera, Tenuta Col d’Orcia, Tenuta dell’Ornellaia, Tenuta di Collosorbo, Tenuta di Valgiano, Tenuta Le Potazzine-Gorelli, Tenuta Lenzini, Tenuta Podernovo,Tenuta PoggioVerrano, Tenuta Roccaccia, Tenute Guicciardini Strozzi, Tenute Niccolai-Palagetto, Terenzuola, Tolaini, Uccelliera, Varramista, Vecchie Terre di Montefili, Ventolaio, Vignamaggio, Villa di Geggiano, Villa Patrizia, Villa Petriolo.

Per informazioni consultare il sito Internet della manifestazione

0 pensieri su “Terre di Toscana l’8 e 9 marzo a Lido di Camaiore

  1. sono stato alla degustazione domenica e tra le solite, molte, conferme (selvapinaa, col d’orcia, gorrelli, montevertine, casetl’in villa etc) ho sentito un a me ignoto ventolaio. il rosso è di un bevibile mostruoso, tant’è che lo abbiamo ripreso più volte ed il brunello è, a mio parere, un piccolo gioiellino. Volevo sapere se qualcuno ha avuto le mie stesse impressioni, chi conosce questa azienda?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *