Appuntamento da venerdì sera a La Spezia per le degustazioni di Liguria da bere


Siete ancora in tempo non solo per venire anche voi a mare, come farò io in questo fine settimana, tra le Cinque Terre e Lerici (e anche, sconfinando in terra toscana, dalla Versilia), ma per essere puntualmente presenti, a La Spezia, alla nuova edizione della rassegna Liguria da bere, in programma da venerdì 26 a domenica 28 nella cittadina posta all’estremo levante della Liguria.
Il motivo di questa discesa è presto detto, la partecipazione ad un’ iniziativa promossa congiuntamente da
Regione Liguria, UnionCamere Liguria, Camera di Commercio della Spezia, Provincia della Spezia, Comune della Spezia, Agenzia regionale “inLiguria”, Enoteca Pubblica della Liguria e della Lunigiana, la quarta edizione di Liguria da bere che, oltre a proporre e promuovere le DOC e le IGT della Liguria, vuole dare ampio spazio ai suoi prodotti tipici, permettendo di scoprire nuovi abbinamenti e di gustare in pienezza i sapori del seducente territorio ligure. La manifestazione si svolgerà interamente nel cuore della città, in corso Cavour e in parte di Piazza Beverini in una serie di spazi espositivi. Quest’anno tra gli eventi collaterali che caratterizzeranno la manifestazione, si segnalano una serie di serate di degustazione a tema sulla terrazza del CAMEC a cura dell’Associazione Italiana Sommelier, ed esattamente cinque degustazioni di approfondimento, con la presenza dei produttori e moderate da Antonello Maietta, vice Presidente Nazionale dell’Associazione Italiana Sommeliers.
Fate ancora in tempo ad iscrivervi ad un programma dettagliato di degustazioni sfiziose che prevede:

Venerdì 26 Giugno 2009

Ore 20,00

Per i vini liguri il futuro è …rosa !
Quattro giovani vignaiole di Liguria raccontano le loro storie attraverso il vino più significativo realizzato dalla loro azienda.

Laura Angelini dell’Azienda Agricola La Pietra del Focolare di Ortonovo
presenta il suo Colli di Luni Vermentino “Solarancio” 2008

Francesca Bruna dell’Azienda Agricola Bruna di Ranzo
presenta il suo Riviera Ligure di Ponente Pigato “U Bacan” 2007

Giovanna Maccario dell’Azienda Agricola Maccario Dringenberg di San Biagio della Cima presenta il suo Rossese di Dolceacqua Superiore “Vigneto Luvaira” 2007

Antonella Pino dell’Azienda Agricola Pino Gino di Castiglione Chiavarese
presenta il suo Golfo del Tigullio Moscato 2008

Sabato 27 Giugno 2009

Ore 18,00

Quei vini di montagna che respirano il mare
La presenza attiva del vignaiolo come elemento di salvaguardia dei territori di montagna. Degustazione di quattro vini liguri provenienti da vigneti collocati in aree a forte pendenza, realizzata in collaborazione con il Centro Ricerche Vini di Montagna di Aosta. In degustazione ci saranno:

Giulio Federici della Cantina La Baia del Sole di Ortonovo
presenta il suo Colli di Luni Vermentino “Vigneto Sarticola” 2008

Alessandro Anfosso della Tenuta Anfosso di Soldano
presenta il suo Rossese di Dolceacqua “Vigneto Poggio Pini” 2007

Marco Temesio della Cascina Nirasca di Pieve di Teco
presenta il suo Ormeasco di Pornassio Superiore 2007

Heydi Bonanini dell’Azienda Agricola Possa di Riomaggiore
presenta il suo Cinque Terre Sciacchetrà 2007

Ore 21,00

Rosso di sera …buon vino si spera !
Ma è proprio così vero che la Liguria è terra da vini bianchi ?
Degustazione di quattro grandi vini rossi del territorio commentati dai loro produttori.

Massimo Alessandri dell’Azienda Agricola Alessandri di Ranzo
presenta il suo Ligustico 2007

Tommaso Lupi dell’Azienda Agricola Lupi di Pieve di Teco
presenta il suo Ormeasco di Pornassio Superiore “Le Braje” 2006

Andrea Kihlgren dell’Azienda Agricola Santa Caterina di Sarzana
presenta il suo Ghiaretolo 2006

Walter De Battè dell’Azienda Agricola Prima Terra di Riomaggiore
presenta il suo Cericò 2005

Ore 24,00

Passiti che passione ! Il sole di mezzanotte !
Degustazione di quattro grandi vini passiti del territorio, caldi, solari e mediterranei, commentati dai loro produttori.

Andrea Marcesini dell’Azienda Agricola La Felce di Ortonovo
presenta il suo Golfo dei Poeti Passito Bianco “139” 2007

Gianni De Franchi della Cooperativa Agricoltori Vallata di Levanto
presenta il suo Golfo dei Poeti Passito Bianco 2005

Giacomo Capellini dell’Azienda Agricola Forlini Cappellini di Manarola
presenta il suo Cinque Terre Sciacchetrà Riserva 2003

Luciano Capellini della Casata dei Beghée di Volastra
presenta il suo “Vin de Gussa”

Domenica 28 Giugno 2009

Ore 18,00

Pigato contro Vermentino, una disfida appassionante

Riviera Ligure di Ponente e Colli di Luni festeggiano assieme il ventennale del riconoscimento della Denominazione di Origine Controllata in una piacevole ed animata disfida, facendo scendere in campo alcuni tra i loro migliori cavalli di razza.

Ottaviano e Fabio Lambruschi dell’Azienda Agricola Lambruschi di Castelnuovo Magra
con il loro Colli di Luni Vermentino “Vigneto Sarticola” 2008

sfidano

Rossana Zappa e Roberto Tozzi dell’Azienda Agricola VisAmoris di Imperia
con il loro Riviera Ligure di Ponente Pigato “Vigna Domè” 2008

e poi, a seguire:

Roberto Petacchi dell’Azienda Agricola Giacomelli di Castelnuovo Magra
con il suo Colli di Luni Vermentino “Vigneto Boboli” 2007

sfida

Aimone Vio dell’Azienda Agricola Bio Vio di Bastia d’Albenga
con il suo Riviera Ligure di Ponente Pigato “Bon in da Bon” 2007

La partecipazione alle degustazioni è gratuita. Il numero dei posti disponibili è limitato a sole 50 persone, la presenza dovrà pertanto essere prenotata entro le ore 24,00 del giorno precedente, esclusivamente tramite posta elettronica, inviando una mail al seguente indirizzo indicando il proprio nome, il numero di posti richiesti, un indirizzo di posta elettronica ed un recapito telefonico.
Successivamente con lo stesso mezzo verrà data conferma della prenotazione. Le prenotazioni verranno registrate in rigoroso ordine cronologico di ricezione, qualora le richieste fossero superiori ai posti disponibili verrà stilata una lista di attesa.
Durante il giorno dell’evento eventuali posti disponibili, oppure l’inserimento in lista d’attesa, potranno essere richiesti direttamente allo stand dell’organizzazione. Il posto prenotato verrà garantito fino a 10 minuti prima dell’inizio della degustazione, dopo di ché verrà dato accesso alle persone in lista d’attesa.
Arrivederci a La Spezia!

0 pensieri su “Appuntamento da venerdì sera a La Spezia per le degustazioni di Liguria da bere

  1. Nono stante abiti a pochissimi chilometri non credo di riuscire a godere delle delizie liguri, ma chi sconfinasse in quel della Versilia (dalle parti di Viareggio), mi faccia un fischio.
    Due chiacchiere ed una bottiglia in compagnia fanno sempre bene al corpo e all’anima!

    😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *