La verità, nient’altro che la verità sul vino. Convegno dal 5 al 7 a Grinzane Cavour

Impegnativo l’obiettivo che si pone un convegno che si svolgerà da venerdì 5 a domenica 7 febbraio nello storico Castello di Grinzane Cavour nel cuore della zona di produzione del Barolo.
In tempi in cui la criminalizzazione del vino, del consumo, anche consapevole e moderato, di vino, e la “caccia al consumatore” condotta a colpi di etilometro e di controlli stradali iperseveri, costituiscono la norma, nell’International Scientific Workshop si parlerà di vino cercando, come dice il titolo di questo seminario, di dire la verità, nient’altro che la verità sul vino, per dirla all’inglese “the truth about wine”.
Il convegno, intitolato “The truth about wine – La verità sul vino”, sarà un importante momento di confronto dedicato ad un tema di forte attualità: il rapporto fra vino e salute. All’incontro parteciperanno esperti e illustri esponenti del mondo accademico europeo e statunitense, chiamati a confrontarsi su tematiche legate alla viticoltura e alle proprietà salutistiche del vino. Inoltre, saranno illustrati i principali risultati scientifici degli studi condotti dalla Harvard Medical School di Boston.
Questo convegno scientifico è stato ideato ed organizzato dall’Osservatorio nazionale sul consumo consapevole del vino nato in Piemonte a fine 2007 con l’obiettivo di divulgare le proprietà salutistiche del vino nella consapevolezza che, alla qualità del vino, debba essere associato un consumatore attento che non solo apprezza il prodotto, ma è informato e documentato sui suoi effetti benefici per l’organismo, a patto che il consumo sia moderato.
L’Osservatorio nazionale sul consumo consapevole del vino, presieduto dal Senatore Tomaso Zanoletti, presidente dell’Enoteca Regionale Piemontese Cavour, ha un proprio Comitato scientifico coordinato dal prof. Attilio Giacosa, Direttore Scientifico del Dipartimento di Gastroenterologia del Gruppo Sanitario Policlinico di Monza.  L’Osservatorio conta anche su esperti nel campo della scienza dell’alimentazione, dell’enologia, della legislazione, della comunicazione, della gastronomia.
Per conoscere il programma dettagliato del convegno, visitare, qui, il sito Internet del Castello di Grinzane Cavour, oppure contattare a questo indirizzo e-mail la segreteria del Convegno, che si avvale della consulenza scientifica del professor Attilio Giacosa del Policlinico di Monza e della professoressa Mariangela Rondanelli dell’Università di Pavia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *