Grazie Cuchu!

Non ho molto da dire stasera, poche parole dopo la partita di oggi che ha visto la Beneamata imporsi (con una bella dose di fortuna, quella che aiuta sempre gli audaci) 2 a 1 sul tenace Catania.
Più che altro mi sento di inviare un GRAZIE così a quel campione e uomo che è il 31enne argentino Esteban Matiàs Cambiasso.
Grazie Cuchu e sempre forza Inter!

0 pensieri su “Grazie Cuchu!

  1. Non essere sobrio, Franco: lunghi brividi corrono lungo la schiena dei cugini, atterriti dal fantasma di Mou e dalla prospettiva di farsi raggiungere, nonostante la sequenza di punti regalati da noi e la solita sfilza di “sviste” arbitrali a favore, pali altrui, insomma in consueto corredo di culo & cultura milanista. L’inerzia mi pare cambiata: gli infortunati rientrano, ogni tanto ci va pure bene, la squadra era e resta forte dopo il triplete e tutto il resto. Hai ragione per quanto riguarda Cambiasso, un grande: sa fare il centrale, il centorcampista e anche la punta. Insostituibile. Bisognerebbe farne una figurina, così almeno i rossoneri potrebbero comprarne una di carta invece che in carne ed ossa…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *