Identità vitivinicola trentina: LaVis lancia il progetto dell’anti-prosecco

Domanda secca: è a questo che si pensa quando si parla e straparla, in provincia di Trento, di definire e rafforzare un’identità vitivinicola trentina?
E’ a “pensate” del genere che fanno riferimenti “saggi” vari, comitati, consorzi, associazioni e carrozzoni vari (in larga parte pubblici, ovvero sostenuti con il finanziamento di noi cittadini-contribuenti) quando dicono di voler suscitare nel consumatore, secondo un vecchio slogan, l’idea che “Trentino fa rima con vino”?
Perché se è genialate del genere che si pensa (che poi non sono nemmeno inedite, perché in Trentino ci sono già grosse cantine (cooperative) che pur producendo Trento Doc, in piccoli numeri, fanno il vero business e volumi con “spumanti” Charmat da vitigni aromatici tipo il Müller Thurgau), per risollevare l’immagine del vino trentino e di cantine che hanno finito per essere commissariate, e che fanno ancora molto discutere (come si legge qui e ancora qui), allora vuol dire proprio che siamo alla canna del gas.
E che anche il nuovo management non abbia (eufemismo) le idee chiare. Perché avere tra i “progetti” quello di lanciare “uno spumante veloce metodo Charmat” definito “l’anti-prosecco” (per di più scritto con la p minuscola), assicurando che “darà fastidio perfino – questo è il sogno – a sua maestà il prosecco”, è non solo triste, provinciale e un po’ patetico, ma fa capire a quali livelli di caduta verticale, di idee, di progetti, di stile, di orgoglio e identità territoriale, sia arrivato quel Trentino, che dovrebbe ancora fare rima con vino…
Una cosa é certa: se si pensa ad un “anti-prosecco”, ad uno “spumante veloce” é perché si crede ben poco nel Trento Doc…

Un pensiero su “Identità vitivinicola trentina: LaVis lancia il progetto dell’anti-prosecco

  1. Pingback: Trentino Wine Blog » Trentino Territorio: Charmat o Metodo Classico?

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Heads up! Stai cercando di salvare un'immagine non valida. Se la salvi non verrà visualizzata nel commento.