Stati Generali del vino a Bergamo: sarà una cosa seria? Sperem…

StatiGenerali

Da parte di un Consorzio della cui utilità e validità ho avuto scarsissime occasioni di accorgermi, ho ricevuto il seguente invito a partecipare alla conferenza stampa di presentazione di un’iniziativa che mi auguro possa offrire qualche contributo utile al dibattito, sempre più stringente, su dove va il mondo del vino oggi, e come si possano tentare di affrontare con qualche probabilità di successo, non dico risolverli, ché ci vorrebbe la bacchetta magica, i tanti problemi che oggi l’affliggono. Impegnato in mattinata a Milano, spero di riuscire a rientrare a Bergamo in tempo per seguire questa presentazione.

“Il Consorzio Tutela Valcalepio è lieta di invitarLa a prendere parte alla Conferenza Stampa dei primi Stati Generali del Vino, organizzati a Bergamo martedì 19 marzo 2013.

Durante la Conferenza Stampa saremo felici di comunicare quanto emerso nel corso dell’incontro-confronto tra le varie realtà del mondo del vino, riunitesi a Bergamo per analizzare la situazione attuale del mercato vino e per un primo prospetto di quanto dobbiamo attenderci dal prossimo futuro. All’incontro prenderanno parte i produttori, i distributori, gli agenti di commercio e i rappresentanti di vino della città di Bergamo in modo da riunire tutte le anime del mondo della produzione e vendita del vino in Italia.

StatiGenerali-storia

Ad animare la conversazione tre interventi:

il primo riguardante la situazione del mercato vino oggi, a cura di Carlo Flamini, direttore del Corriere Vinicolo, Organo Ufficiale dell’Unione Italiana Vini;
il secondo dedicato all’importanza delle Denominazioni di Origine a cura di Riccardo Ricci Curbastro, presidente di  Federdoc
in conclusione un intervento dedicato alla vendita del vino curato dall’enologo Sergio Cantoni, direttore del Consorzio Tutela Valcalepio.

“Un’importante opportunità offerta a chi oggi produce e vende il vino di potersi incontrare  e confrontare con gli operatori del settore, per sentire la loro opinione, confrontare esperienze ed opinioni e studiare strategie comuni per un futuro del mercato del vino che ci auguriamo sempre più florido e in crescita” nelle parole del Presidente del Consorzio Tutela Valcalepio, Enrico Rota.

L’appuntamento per la stampa è quindi Martedì 19 Marzo 2013 alle ore 17.30 presso la Sala Giunta della Camera di Commercio di Bergamo (Piazza della Libertà, 3)”.

______________________________________________________________________

Attenzione!: non dimenticate di leggere anche Lemillebolleblog
http://www.lemillebolleblog.it/

4 pensieri su “Stati Generali del vino a Bergamo: sarà una cosa seria? Sperem…

  1. Buongiorno,
    grazie per aver condiviso con noi queste informazioni circa gli “stati generali” del vino. Sarà importante capire le tendenze del settore e del mercato nei prossimi anni.

    A presto,
    Stefano

  2. Bella l’immagine e …sì!, molte suggestioni vengono in mente….
    Ad esempio, che “il mondo del vino” ragioni su sé stesso, ma non pensi di affidarsi a indagini scientifiche (non c’è bisogno di commissionarle ad hoc, perché il consumo di vino – nelle varie gamme produttive – fa parte degli stili culturali) per capire quali vissuti sono legati a certi consumi, come evolvono, quali limiti hanno, come sono influenzati dalle strette economiche e dove, eccetera…, ecco, questo mi fa pensare che le capacità divinatorie siano davvero straordinarie. Speremm

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Occhio! Stai cercando di salvare un'immagine non valida. Se la salvi non verrà visualizzata nel commento