Chiamato in causa, Walter Massa risponde. Da funambolo fantasista, fuoriclasse

Mentre i suoi adulatori e leccapiedi tacciono, imbarazzati ma fedeli alla consegna che Massa non si critica, non si discute, ma si venera, credere obbedire, combattere, Walter Massa, il vignaiolo e l’uomo, che è davvero un fuoriclasse, uno unico e fuori misura, un fantasista della razza dei Beccalossi, dei Savicevic, dei Sivori (così ho fatto contenti sia gli interisti, quorum ego, sia i tifosi di altre due squadre, loro finite in B, di cui non ricordo il nome…), letto il mio articolo mi ha mandato questa replica strepitosa. Geniale, da artista e puro folle (in senso parsifaliano).  

Di fronte a tale manifestazione di intelligenza, ad un tale “dribbling” funambolico , come non voler bene a Walter, come non perdonargli il clamoroso errore che ha annunciato, urbi et orbi, di voler fare?

“Franco, sei un fuoriclasse,
sarai pure un testadicazzo, che con la mia probabilmente analoga caratteristica, al contrario che in algebra ove più x più fa  PIU’,sembra noi facciam meno.

Caro Franco NON CI CREDO, più per più fa PIU’ e se davvero riuscissi a portare gli estremisti di centro nel palazzo, me lo ricorderei, come senza promettere niente a nessuno non scorderei tutti “i fuoriclasse senza fissa dimora” che ho conosciuto durante il mio percorso di viticoltore, vignaiolo, ciarlatano (definizione di mamma Teresita) ossia ciò che altri chiamano MASSA-MEDIA.

Questi uomini, come Franco e  Walter sono “estremisti di centro” ossia hanno, abbiamo innata la voglia di tenere insieme con i fatti, il cervello, l’esperienza, il cuore quel regalo che oltre 150 anni fa ci fecero con sacrifici e sangue. Dopo venne la fillossera. La bellezza continuò….

DOPO VENNERO ALTRI DISASTRI UMANI.

Noi dobbiamo dare la positività  ridare l’ottimismo che la fillossera, appartenendo al nostro mondo, tolse.
E’ un atto dovuto siamo fortunati, dobbiamo dare.
Son certo:

“””””””””””””””A ME PIACE

ASCOLTAR CANZONI

OTTENERE VINO

FAR CASINO ……PERCHE SONO NATO FESSO ””””””””””””””””””””””””””””””””””””””””””

E di trovare te
non solo a far casino, ma a bere vino, ascoltar canzoni, cantare ….. la vita  ed il vino come hai sempre fatto.
E poi anche se mi sbagliassi…
a far da legame e a tagliarti una fetta di salame , quando a Monleale verrai,  ci sarà la mia mediatrice, la liberale Paola, sorella e sindaco.
Walter”

… la  solita  strada  bianca  come  il  sale,

il  grano  da  crescere,  i  campi  da  arare;

guardare  ogni  giorno  se  piove  o  c’è  il  sole,

per  saper  se  domani  si  vive  o  si  muore,  e …

                                         Luigi Tenco, Sanremo 1967

 

 

7 pensieri su “Chiamato in causa, Walter Massa risponde. Da funambolo fantasista, fuoriclasse

  1. mi dispiace ma per Walter Massa non deve uscire dal suo regno, produce ottimi vini, quando li presenta si rimane incantati dalla sua capacità evocativa, al FIVI è come Maradona a Napoli…….ma in politica no…….ha tutto da perdere…….ho avuto la fortuna di andarlo trovare in cantina la scorsa primavera e ho potuto conoscere un uomo libero parte integrante con Monleale……in politica no, non sarebbe più un uomo libero

  2. Gentile Franco , buonasera . Walter Massa in politica ? Benissimo . Per alcune non banali certezze : è vignaiolo capace , simpaticissimo ,dotato di grande umanità e rimanda a memoria frasi di Erasmo da Rotterdam .

    • e allora non sarebbe meglio che restasse a far ottimi vini a Monleale? Certo, un lauto stipendio da parlamentare fa comodo a tutti, ma ce lo vedete il Massa a fare il peones di qualche oscuro gerarchetto piddino, pardon, piddiota?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *