Due paroline, fuori dai denti, ai “signori” dei Consorzi del vino italici

Due paroline, fuori dai denti, ai “signori” dei Consorzi del vino italici

Ehi, “fenomeni da baraccone” (o da circo, lascio a voi scegliere) dei vari Consorzi enoici italiani che, con alcune eccezioni a parte, vi comportate in maniera penosa nei confronti non solo di me, ma di molti colleghi giornalisti del vino … Continua a leggere