Raglio d’asino non sale al cielo: non dovrei rispondere, ma…

Raglio d’asino non sale al cielo: non dovrei rispondere, ma…

Replica ad un “lettore” in palese mala fede Lo so che non dovrei rispondere ad un tale, un carneade qualsiasi, chissà, o forse solo un provocatore da quattro soldi, che inviando un commento ad un mio articolo su un Signore … Continua a leggere

Care p.r. basta comunicazioni, please, io dall’Expo mi terrò alla larga

Care p.r. basta comunicazioni, please, io dall’Expo mi terrò alla larga

Perché non metterò piede in quella vetrina di un regime falso e liberticida Un breve messaggio ad uso di produttori, uffici stampa validi o cialtroneschi, addette, brave o incapaci, alle pubbliche relazioni, comunicatori vari, improvvisati o esperti. Volete avere la … Continua a leggere

“Un certo Farinetti” ora esagera: dopo lo spumante Bolla Ciao, anche il Barolo Resistenza

“Un certo Farinetti” ora esagera: dopo lo spumante Bolla Ciao, anche il Barolo Resistenza

Il cinismo commerciale del Berlusconi rosso non ha più confini Era già chiaro a chiunque non avesse ancora consegnato il cervello all’ammasso che “un certo Farinetti”, celebrato come un pirotecnico imprenditore (o prenditore?) fosse un bottegaio di enormi capacità e … Continua a leggere

Laurent Fabius uomo dell’anno della Revue du vin de France

Laurent Fabius uomo dell’anno della Revue du vin de France

“Il faut être fier du vin”, dice un politico degno di questo nome Ora lo scrivo un po’ di corsa, ma prometto di sviluppare più ampiamente il discorso domani. Io che sono “francisant” da sempre e che adoro la langue … Continua a leggere

Ecco perché Farinetti non avrebbe mai accettato di fare il ministro…

Ecco perché Farinetti non avrebbe mai accettato di fare il ministro…

Dai, non ditemi che ci avevate creduto, nonostante i ricorrenti rumors e i si dice, gli articoli del “pastone” politico che facevano puntualmente il suo nome che il “miliardario rosso” di Alba, il re Mida che ogni cosa che tocca … Continua a leggere

Questa volta Farinetti ha proprio toppato! L’allucinante spot tv di Già

Questa volta Farinetti ha proprio toppato! L’allucinante spot tv di Già

Oggi sono veramente fuori di me, anzi incazzato. E ancora più incazzati, offesi, sconcertati, sono i vignaioli, quelli che portano il messaggio di questo villaggio magico e del suo vino simbolo, il Barolo, nel mondo, di Serralunga d’Alba. Già vilipesa … Continua a leggere