Una Cracovia da assaporare, in tutti i sensi

Una Cracovia da assaporare, in tutti i sensi

Di ritorno dalla Polonia, da quell’antica e nobile città universitaria che è Kraków, Cracovia, la nostra food trotter Maria Isabella Rebecca ce ne racconta, in breve, alcuni tra i principali pregi gastronomici, delineando un itinerario goloso tra piatti tipici come … Continua a leggere

Nebbiolo Prima: un tour de force che quelli come me non reggono più

Nebbiolo Prima: un tour de force che quelli come me non reggono più

100 e più assaggi di Barolo al giorno sono troppi anche per un innamorato come me Devo questo articolo, che pubblico con clamoroso ritardo, in primo luogo agli organizzatori di Nebbiolo Prima 2015, l’Unione Produttori Vini Albesi, che anche lo … Continua a leggere

Syrah, l’aspirante principe del vino siciliano?

Syrah, l’aspirante principe del vino siciliano?

Una verticale di Kaid raccontata, da par suo, da Alfonso Stefano Gurrera Il Re “Nero d’Avola” è nudo. E pure stanco. Ma c’è un giovane principe già pronto, e maturo, per ereditarne la corona. Ed ha un nome molto regale: … Continua a leggere

Degustazione di Soave Doc di diverse annate e terreni giovedì sera a Rodigo (MN)

Degustazione di Soave Doc di diverse annate e terreni giovedì sera a Rodigo (MN)

Un’iniziativa dell’Onav sezione di Mantova Che il Soave sia uno dei vini bianchi italiani, espressione di un vitigno autoctono come la Garganega, in assoluto più interessanti, non costituisce una sorpresa per nessuno. Un vino popolare, prodotto in numeri importanti (150 … Continua a leggere

Amore, cuore…..Furore Costa d’Amalfi 2013 Marisa Cuomo

Amore, cuore…..Furore Costa d’Amalfi 2013 Marisa Cuomo

40 etichette. 40 bottiglie toccanti e coinvolgenti. Per i sensi. Per la storia. Per l’idea. Per il momento. Non le migliori. Da criticare. Ma da bere almeno una volta nella vita. Se la scoperta anche di un solo nuovo vino … Continua a leggere

Chiamala tu se vuoi, voi se volete, emozione …

Chiamala tu se vuoi, voi se volete, emozione …

Torre di Pietra, un’altra idea della Valpolicella  Quella di visitare una cantina nel cuore della Valpolicella (a San Martino Buon Albergo, per esser precisi), nel bel mezzo di una piovosa domenica di febbraio, senza preavviso alcuno, interrompendo un pomeriggio dedicato … Continua a leggere

Il vino di cui innamorarsi: Franciacorta Non Dosato riserva 2008 Bagnadore

Il vino di cui innamorarsi: Franciacorta Non Dosato riserva 2008 Bagnadore

40 etichette. 40 bottiglie toccanti e coinvolgenti. Per i sensi. Per la storia. Per l’idea. Per il momento. Non le migliori. Da criticare. Ma da bere almeno una volta nella vita. Se la scoperta anche di un solo nuovo vino … Continua a leggere

Clamoroso cambio della guardia alla testa della Guida vini dell’Espresso

Clamoroso cambio della guardia alla testa della Guida vini dell’Espresso

Crisi di una guida o piuttosto del modello guide? Sta facendo molto discutere la notizia, apparsa a sorpresa su siti Internet e wine blog nei giorni scorsi, relativa al cambio della guardia alla testa della Guida dei vini dell’Espresso, con … Continua a leggere

Omaggio a Giacomo Tachis: un ricordo di Alfonso Stefano Gurrera

Omaggio a Giacomo Tachis: un ricordo di Alfonso Stefano Gurrera

Come tutti gli organi di stampa hanno ampiamente scritto, si è spento sabato all’età di 82 anni a San Casciano Val di Pesa l’enologo piemontese, ma toscano d’adozione e per lunga esperienza di vita e di lavoro, Giacomo Tachis. Per … Continua a leggere

Verdicchio dei Castelli di Jesi Classico Le Gemme 2014 Brunori

Verdicchio dei Castelli di Jesi Classico Le Gemme 2014 Brunori

Quali vini italiani, autoctoni al 100%, espressioni di un territorio ben delimitato e unico, e non riproducibili altrove, vi vengono in mente, se vi propongo di pensare ad un vino che sa essere grande giovane, vinificato in acciaio o affinato … Continua a leggere

40 vini, 40 emozioni: Albana Passito Scaccomatto 2009 Fattoria Zerbina

40 vini, 40 emozioni: Albana Passito Scaccomatto 2009 Fattoria Zerbina

Il sommelier Paolo Tuccitto ci racconta Il vino per tornare bambini 40 etichette. 40 bottiglie toccanti e coinvolgenti. Per i sensi. Per la storia. Per l’idea. Per il momento. Non le migliori. Da criticare. Ma da bere almeno una volta … Continua a leggere

New York, una città tutta da “mordere”

New York, una città tutta da “mordere”

Appena tornata da una vacanza nella Grande Mela, Maria Isabella Rebecca, offre alcuni gustosi consigli su alcuni locali dove mangiare cose simpatiche, e buone, a New York. New York è la città del mordi e fuggi così come della contemplazione … Continua a leggere

Il Chianti nel classico ‘fiasco’, in UK è ormai solo un vago ricordo

Il Chianti nel classico ‘fiasco’, in UK è ormai solo un vago ricordo

Avevo abbozzato questo articolo poco prima delle feste natalizie ma lo sapete come funziona: tra grandi abbuffate, lunghe dormite, visite di numerosi amici e parenti, bottiglie da rispolverare e portare su dalla cantina, non si riesce a finire quello che … Continua a leggere

40 vini, 40 emozioni: Malvasia delle Lipari Passito 2012 Hauner Carlo

40 vini, 40 emozioni: Malvasia delle Lipari Passito 2012 Hauner Carlo

Il sommelier Paolo Tuccitto ci racconta. Un’isola nel bicchiere 40 etichette. 40 bottiglie toccanti e coinvolgenti. Per i sensi. Per la storia. Per l’idea. Per il momento. Non le migliori. Da criticare. Ma da bere almeno una volta nella vita.Se … Continua a leggere

A Dicembre scende la neve dal cielo e brillano le stelle Michelin

A Dicembre scende la neve dal cielo e brillano le stelle Michelin

Poteva mancare, anche su Vino al vino, un commento sulle stelle distribuite dalla guida Michelin? Sicuramente no. E quindi cronaca e commento a Maria Isabella Rebecca. Anche quest’anno come ogni anno a Dicembre arrivano i fiocchetti di Natale. E non … Continua a leggere

Giuseppe Tognotti (Maso Michei) un eroe della viticoltura di montagna

Giuseppe Tognotti (Maso Michei) un eroe della viticoltura di montagna

Giovani o maturi i suoi vini ti allargano il cuore Ho già scritto più volte magnificandone le doti di piccolo grande produttore di bollicine metodo classico di montagna, il suo Trento Doc 823 si chiama così perché le viti di … Continua a leggere

E una campagna tv “non c’è tavola di Natale senza vino” resterà ancora un’utopia…

E una campagna tv “non c’è tavola di Natale senza vino” resterà ancora un’utopia…

Chiamatemi illuso, ingenuo, come volete, se sono deluso perché anche quest’anno non vedrò realizzata quella che potete tranquillamente classificare come un’illusione, come un sogno irrealizzabile. A differenza dalla stragrande maggioranza degli operatori e osservatori del mondo del vino italiano non … Continua a leggere

I retroscena del Tiramisù. Quello storico

I retroscena del Tiramisù. Quello storico

I retroscena del Tiramisù. Quello storico Raggiungo degli amici per il caffè, in pieno centro storico a Treviso. Visto che hanno scelto Le Beccherie della nuova gestione, al caffè accompagno il tiramisù che, con la riapertura del locale, è diventato … Continua a leggere

Abruzzo Pecorino Machaon 2014 Ausonia

Abruzzo Pecorino Machaon 2014 Ausonia

Non so come la mettiate a gusti e quali tra le tante varietà di Pecorino, parlo di formaggio, sardo, toscano, romano, toscano, calabrese, pugliese, ecc., voi preferiate. Nel caso del vino, parlando di Pecorino, sebbene questa cultivar a metà dell’800 … Continua a leggere

40 vini, 40 emozioni: Montepulciano d’Abruzzo 2009 Emidio Pepe

40 vini, 40 emozioni: Montepulciano d’Abruzzo 2009 Emidio Pepe

Il sommelier Paolo Tuccitto ci racconta Il vino ed Emidio 40 etichette. 40 bottiglie toccanti e coinvolgenti. Per i sensi. Per la storia. Per l’idea. Per il momento. Non le migliori. Da criticare. Ma da bere almeno una volta nella … Continua a leggere

La Peca: il due stelle Michelin che non fa una piega –

La Peca: il due stelle Michelin che non fa una piega –

Alla Peca, il ristorante vicentino dal 2009 due stelle Michelin, vi sarà difficile trovare una pecca. Come si fa ad essere così perfetti … da lasciare un’impronta? Non a caso “peca”, in dialetto locale, significa proprio questo: un segno, una traccia. Iniziamo dalle … Continua a leggere

Verdicchio dei Castelli di Jesi classico 2014 Finocchi

Verdicchio dei Castelli di Jesi classico 2014 Finocchi

Capita talora, in una degustazione con tanti campioni, di imbattersi in vini che magari ci colpiscono e di cui non sappiamo nulla. Aziende che non abbiamo mai sentito nominare, etichette sconosciute, che richiederebbero, tale è la curiosità che hanno scatenato, … Continua a leggere

Franck Cornelissen: “il Padre Pio dell’Etna”?

Franck Cornelissen: “il Padre Pio dell’Etna”?

Celebrato e raccontato da par suo da Alfonso Stefano Gurrera Chi meglio di Alfonso Stefano Gurrera, penna unica nel panorama del giornalismo enoico italiano poteva descrivere, con poesia e fantasia e con parole degne di un racconto leggendario, un personaggio … Continua a leggere

40 vini, 40 emozioni: Collio 2014 Contadino Edi Keber

40 vini, 40 emozioni: Collio 2014 Contadino Edi Keber

Il sommelier Paolo Tuccitto ci racconta 40 etichette. 40 bottiglie toccanti e coinvolgenti. Per i sensi. Per la storia. Per l’idea. Per il momento. Non le migliori. Da criticare. Ma da bere almeno una volta nella vita. Se la scoperta … Continua a leggere

I “galletti” insegnanti di team-working

I “galletti” insegnanti di team-working

Quando la collaborazione non è solo una bella parola, ma realtà Voce del verbo collaborare. Partecipare attivamente insieme con altri ad un lavoro per lo più intellettuale, o alla realizzazione di un’impresa, di un’iniziativa; ad una produzione. Chissà perché a … Continua a leggere