Piccola pausa, ci ritroviamo lunedì 16

Con il post pubblicato ieri Vino al vino si congeda per qualche giorno e si prende una piccola pausa.
Dalla serata di ieri sino a quella di sabato 14 sarò in viaggio di lavoro all’estero, in un Paese, centro dell’Europa e della cultura europea, dove mi reco per la prima volta con grande curiosità e voglia di capire, la Polonia. Molti gli incontri in programma a Varsavia, con giornalisti (alcuni già diventati amici) e importatori di vino, il cui lavoro apprezzo molto, per vedere come si sta sviluppando il discorso sul vino in questa terra che solo di recente è diventata un mercato, di nicchia, ma in continua crescita, per il consumo e l’apprezzamento di vini di qualità.
Non mancherò di raccontare, una volta tornato, le mie impressioni, sicuro che ci saranno tantissime cose belle da riferirvi e tante le emozioni provate… Ci ritroviamo lunedì 16…

7 pensieri su “Piccola pausa, ci ritroviamo lunedì 16

  1. ottimo caro Franco. Visto che preferisce non rispondere alle domande dirette che possono metterla in imbarazzo, si prenda una bella vacanza di “lavoro” (????)e pensi al vero significato di “giornalista” e di “Don Chisciotte”. Sono riuscito a farmi “cancellare”, in che dimostra che la mia visione del suo carattere era perfettamente centrato… La mia prova è riuscita in pieno, ora deciderò se rendere pubblico il fatto oppure no (penso la seconda, perchè non c’è più ragione di discutere verbalmente su chi non accetta le domande scomode). A questo punto non ho più interesse nel suo blog, che nasconde la polvere scomoda sotto al tappeto. Se non è riuscito a diventare famoso come altri giornalisti, non se la prenda con il mondo intero… Umiltà e onestà, sono le doti migliori, oltre che una sana accettazione dei propri limiti… Si trastulli con i suoi aficionados (magari sono sempre gli stessi che cambiano nome?…). Una battuta, ovviamente… Un po’ di humor, caro mio, e tutto sarà più chiaro e semplice… Peccato che chi parla sempre di vino, non riesca quasi mai a capire la sua vera essenza, ma solo il ritorno o finaziario o di immagine.
    A mai più sentirci, non mi interessa più il suo carattere troppo dbole per me…
    N.B.: e non provi a insultarmi via email, dopo che non ha voluto risponedere apertamente!!!
    Buona fortuna e mi saluti Giacomino, che in fondo è riuscito in quello che voleva…

  2. Sinceramente non riesco a capire tanto livore da parte di @Enzo. I suoi interventi mi ricordano quelli di una fidanzata respinta che continua ad apparire dicendo “sono venuta a dirti che non verrò più”.
    Ma il vino non dovrebbe unire invece che dividere?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *