A Lecce per il Congresso A.I.S. Live blogging dal Salento

Come già annunciato qui, in coincidenza con lo svolgimento del 45° Congresso dell’Associazione Italiana Sommeliers (tutte le notizie sul sito Internet della manifestazione) ritorna, ospitato sulle rinnovate pagine Web della più importante associazione della sommellerie italiana, il blog A.I.S. che riprende la propria attività in questa occasione, ma questa volta con l’impegno di continuare la propria attività anche in seguito.
Per seguire il Congresso e provare a raccontare, con cronache, interviste, immagini, quello che accadrà per tre giorni densi di appuntamenti, scendo da oggi (quando leggerete sarò già in terra salentina) nella mirabellissima Lecce, capitale del Barocco ed epicentro di produzione di alcuni dei più noti e importanti vini di tutta la Puglia.
E poiché il programma del Congresso prevede, per i partecipanti, cose succulente (tra cui una degustazione verticale del fantastico Graticciaia delle Agricole Vallone e poi tasting di rosati pugliesi, di grandi espressione dei vitigni autoctoni Negroamaro, Primitivo e Nero di Troia), alle quali il vostro cronista sarà puntualmente presente, vi consiglio, a partire da venerdì 7 (e anche per le due giornate successive) di seguirmi sul blog A.I.S. Non aspettatevi, non ci sono, non sono previste per il momento, grandissime innovazioni tecnologiche: avrete, secondo la formula di questo blog e de Lemillebolleblog, semplicemente testi e immagini.
Ma l’impegno e la volontà di portarvi idealmente “dentro” al 45° Congresso A.I.S. e di farvene vivere l’atmosfera, e lo speciale incanto di una delle più belle città dell’intero Sud Italia sono assicurati.
Vi aspetto dunque sul blog A.I.S., non mancate!

8 pensieri su “A Lecce per il Congresso A.I.S. Live blogging dal Salento

  1. Senza nulla togliere alla bellezza di Lecce e del Salento, la location scelta per il congresso nazionale AIS certo non facilita la partecipazione massiva dei sommelier italiani…

    • Luca, la sede del Congresso cambia ogni anno e quello che sembra lontano a lei che é al Nord, non é lontano per chi vive a Sud di Roma. E’ ovvio che a meno di scegliere Roma ogni anno, la sede finisca per scontentare qualcuno…

  2. Cavolo che grande deduzione, ha scoperto l’acqua calda!!!!! Sig. Ziliani, 10 e lode in geografia 🙂 🙂 Scherzo…. E’ giusto che venga data visibilità a tutto il bel paese

  3. Ho provato a mandarti un simpatico augurio al blog dell’AIS, ma quando clicco per inserire un commento mi compare, sul fondo della pagina del post desiderato, la frase “Devi collegarti per inserire i commenti”. Collegarmi a chi? Non basta il collegamento Internet?

  4. sig. Ziliani, se lei non soffre il solletico è una piacevole notizia per tutto il web. Il sunto del post era altro. Se lo rilegga se non arriva oltre…..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *