WineWebNews continua: prossimamente su Vino al vino

Con l’ultimo numero realizzato e postato oggi, qui, WineWebNews, la rassegna stampa periodica delle notizie più interessanti su vino ed enologia apparse negli ultimi sette giorni sul Web (siti Internet e wine blog), conclude la sua prima fase, ma non chiude.
Non la troverete più sul sito Internet dell’A.I.S. Associazione Italiana Sommeliers dove è stata pubblicata per alcuni anni, ma visto che l’idea di questa rassegna stampa ed il nome sono miei e dato che, come mi accorgo dalle affettuose testimonianze che sto ricevendo dopo l’annuncio della fine, non decisa da me, della collaborazione con la più importante associazione della sommellerie italiana, si trattava di una rubrica particolarmente seguita e apprezzata, ho pensato bene di non farla morire, ma di continuarla e rilanciarla.
Con lo stesso nome e magari con qualche piccola innovazione, chi vorrà continuare a seguirla la troverà qui su Vino al vino.
Questo per mantenere una continuità informativa e perché WineWebNews è un qualcosa, di cui sono orgoglioso, che credo fornisca un servizio utile a chi intende orientarsi nel mare magnum dell’informazione sul vino, in Italia e all’estero, in Rete.
Datemi tempo di mettere a fuoco le idee e ben prima di metà gennaio di questo 2012 che bussa alle porte ritornerà puntuale da voi. Promesso..

___________________________________________________________

ATTENZIONE!

Non dimenticate di leggere

anche Lemillebolleblog, qui

9 pensieri su “WineWebNews continua: prossimamente su Vino al vino

  1. Ho avuto un sogno. Nel sogno, Ziliani e Cernilli, entrambi seduti allo stesso pianoforte, eseguivano un brano mai udito sino ad allora. Il pubblico era attento, meravigliato di quell’armonia sino ad allora insospettabile che i tasti, battuti a quattro mani, producevano. Al termine del concerto, Ziliani e Cernilli si volsero al pubblico e scattò un fragoroso, lunghissimo applauso.
    Briscola 🙂

  2. c’é una grossa differenza tra i due casi: in uno é stato fatto fuori Ziliani e nell’altro sembra essere Cernilli a voler interrompere o rinegoziare la collaborazione con AIS Roma…
    Quanto al sogno, beh penso sia proprio molto ma molto difficile ce possa tramutarsi in realtà

  3. Briscola è molto simpatica se vuole ma in questo caso è più visionaria che credibile. I personaggi citati non suonerebbero mai la stessa musica se anche costretti e nessuno li costringe. O Briscola sa cose che non sappiamo, ma è molto difficile, o ha preso una cantonata questa volta. Ce li vedete voi Cernilli e Ziliani insieme? Non facciamo ridere.

  4. in effetti non ce li vedo proprio il franco tiratore ed il Robert Parker der Tufello insieme! Sarebbe la classica coppia che scoppia e non quaglia

  5. ha detto bene Gianni: nessuno si sogna di mettere insieme Cernilli e Ziliani e quella di Briscola é stata solo una simpatica e utopica fantasia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *