Vini bianchi di Piemonte e Toscana protagonisti su La cucina del Corriere della Sera

E’ arrivato l’autunno e cambia la musica anche a tavola.
Lo testimonia anche il numero, da poco arrivato in edicola, del supplemento mensile eno-gastronomico del Corriere della Sera, La cucina del Corriere della Sera, che nel suo ricco sommario (che potete leggere qui) comprende articoli dedicati ad arrosti, filetto di maiale, una verdura tipicamente autunnale come la zucca e un frutto come le nocciole e per la scuola di pasticceria sapori e colori dei decori d’autunno e lo strudel di mele.
Si parla ovviamente, tra tante ricette (come l’arrosto di maiale alle nocciole e zucca) anche di vino in questa bella pubblicazione, con una scheda dedicata al Sauternes e un articolo più ampio, a firma del sottoscritto, dedicato a bianchi piemontesi e toscani, o meglio, come recita il titolo, Isole di bianchi in un mare di rosso, la produzione di vini bianchi spesso di notevole qualità in territori che devono la loro notorietà soprattutto ai vini rossi. In terra piemontese l’accento viene posto su Gavi, Roero Arneis, Favorita delle Langhe e soprattutto il Langhe Nascetta, Doc di recente conio.
Spostandoci in Toscana la protagonista assoluta è la fine, elegante Vernaccia di San Gimignano. L’articolo e’ corredato da un box con la segnalazione e l’indicazione del sito Internet di alcune delle aziende più significative e da una scheda descrittiva dedicata alla Vernaccia del borgo turrito.

Un pensiero su “Vini bianchi di Piemonte e Toscana protagonisti su La cucina del Corriere della Sera

  1. Pingback: Langhe Bianco A-Nascetta 2006 Elvio Cogno | Blog di Vino al Vino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *