Verticale di Malvasia nera Igt Salento Malia Duca Carlo Guarini il 16 aprile a Bari

MalvasiaNeraMalia

Nell’ambito del ricco programma di appuntamenti della rassegna Aspettando Radici del Sud, manifestazioni che hanno l’obiettivo di preparare il clima giusto allo svolgimento della manifestazione in programma dal 4 al 10 giugno, va ricordata, perché assolutamente inedita, una proposta in programma la sera di martedì 16 aprile a Bari, presso il Ristorante Le Giare.
Per la prima volta una degustazione verticale di ben sei annate, 2004, 2005, 2006, 2007, 2009, 2010, di un vino che amo particolarmente e di cui ho scritto più volte, espressione, in purezza, di un vitigno la Malvasia nera, che di solito agisce come complemento del più noto e blasonato Negroamaro, ma che ha invece molto da dire anche da solista.
Sto parlando dell’Igt Salento Rosso Malia, prodotto dall’esemplare azienda agricola Duca Carlo Guarini di Scorrano, “900 anni di storia e tanti personaggi illustri. 700 ettari di proprietà, tra tenute e masserie”, e per la precisione 100 ettari, di cui 70 a vigneto, nella tenuta Pìutri, in località Torchiarolo, tra Brindisi e Lecce, di cui verranno indagate storia, caratteristiche e tenuta nel tempo in una degustazione condotta da Luciano Pignataro.
Una fantastica occasione di assaggio (forse si sentirà in anteprima anche la versione in rosato del Malia che sarà presentata al Vinitaly) che fossi in voi (io purtroppo, anche se avrei tanto voluto, non potrò esserci) non mi perderei affatto, visto che sarà seguita anche da una bella cena, in forma di “Omaggio al Salento dello chef Antonio Pulini”.
Per informazioni e iscrizioni:  info@ivinidiradici.com tel. 080 5617836 – 346 40 76012

______________________________________________________________________

Attenzione!: non dimenticate di leggere anche Lemillebolleblog
http://www.lemillebolleblog.it/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *