11 settembre tredici anni dopo: we will never forget…


Sembra ieri, invece sono passati già 13 anni. Identico l’orrore, lo sdegno, la condanna senza attenuanti di uno dei gesti più fanatici e criminali nella storia dell’umanità, l’attacco alle Torri Gemelle a New York, la morte di 2752 innocenti, lo sfogo bestiale di un fanatismo pseudo religioso, che anche ai tempi nostri continua a colpire, a fare vittime, a dare segno della propria disperata, criminale, attività.
Una cosa é certa, non dimenticheremo mai quel giorno, le emozioni, le immagini, la paura, il senso di impotenza e la rabbia. We will never forget

3 pensieri su “11 settembre tredici anni dopo: we will never forget…

  1. Ma non riesco a capire i tuoi articoli che non c’entrano niente con il vino!
    A volte scrivi della roba che potresti fare benissimo a meno.
    Invece che tirartela, considerato il momento di crisi che stai passando, prova a essere più umile e considerare gli altri, forse scriveresti molto di più sul vino.
    Sei uno come tanti, capisci!

    • di fronte ad un “commento” come questo l’atteggiamento più giusto sarebbe cestinare velocemente e non ti curar di lor…
      Lo pubblico però per testimoniare il livello di stupidità di taluni, che non chiamo lettori, ma provocatori, e per chiedere a “Pinco Pallino” se si senta più bello e intelligente dopo avermi mandato questo suo intervento e averlo visto pubblicato. Secondo me resta lo stupido vile che si trincera dietro un nome di fantasia, che era prima e sarà sempre

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *